Cittadella-Bari 0-0: reti bianche al Tombolato, i galletti falliscono l'aggancio

La squadra di Grosso fermata sullo 0-0 in casa dei veneti. Poche occasioni nonostante i tanti accanti in campo. Terzo pareggio consecutivo per i biancorossi che restano a -3 dal Citta

Terzo pareggio di fila per il Bari. I galletti sono stati fermati sullo 0-0 dal Cittadella nella sfida del Tombolato. Un risultato tutto sommato giusto in una partita che ha visto prevalere i padroni di casa per quanto riguarda le occasioni create ma in cui la squadra di Grosso si è difesa bene, in particolare grazie alle parate di Alessandro Micai. Deludente la fase offensiva che nonostante le tante punte in campo non è stata sufficiente per fare breccia nella difesa veneta. I distacchi in classifica rimangono così invariati, col Bari a 47 punti, ancora dietro al Cittadella a quota 50.  

La partita

Cittadella subito in avanti con il duo Settembrini-Vido respinto dalla difesa barese. Al 4' tentativo dalla distanza di Cissé, Alfonso fa buona guardia. La risposta del Cittadella è affidata a Vido che al 12' manda alto sugli sviluppi di un corner. Al quarto d'ora nuovo assalto dei padroni di casa: colpo di testa di Salvi, Micai respinge e Varnier si avventa sul pallone ma viene chiuso in corner. Col passare dei minuti la pressione della squadra di Venturato si fa più alta: al 34' Iori calcia potente da fuori area, Micai si oppone e il pallone si alza a campanile, ad approfittarne Vido ma il direttore di gara ferma tutto per offside. Scricchiola la difesa barese con il resto dei reparti che fatica a distendersi. Chiaretti prova il tiro dal limite, Micai si distende e manda la sfera in angolo.

In avvio di ripresa Balkovec tenta il sinistro dalla distanza, respinge Alfonso. Qualche istante più tardi ci prova Improta da posizione defilata, palla rimpallata dalla difesa veneta. Al 58' pericolosissimo il Cittadella con Kouamé pescato libero a due passi da Micai, ancora una volta grande riflesso del portiere biancorosso. Dopo un quarto d'ora calcio di punizione di Salvi dai 25 metri, palla bassa deviata in corner. Sul successivo calcio d'angolo Diakité rischia l'autorete con una deviazione di testa che fortunatamente per lui finisce fuori. Al 66' primo cambio per Grosso: fuori Kozak, dentro Brienza. Tentativo dalla distanza di Anderson, pallone alto al 68'. Al 79' sugli sviluppi di un corner Pelagatti si coordina bene per il tiro, Micai compie un altro intervento prodigioso. Insiste il Citta, pericoloso con il neo-entrato Arrighini il cui destro si perde sul fondo. Nel finale si fa male Diakité, al suo posto Empereur. Salvi a due dalla fine ci riprova da calcio piazzato, pallone potente ma non preciso. 

Il tabellino di Cittadella-Bari 0-0

CITTADELLA (4-3-1-2) - Alfonso; Pelagatti, Scaglia, Varnier, Salvi; Schenetti (82' Pasa), Iori, Settembrini; Chiaretti, Kouamé (70' Strizzolo), Vido (74' Arrighini). A disp.: Paleari, Lora, Pezzi, Caccin, Adorni, Maniero, Fasolo. All.: Venturato

BARI (4-3-3) - Micai; Anderson, Diakité (83' Empereur), Marrone, Balkovec; Tello, Basha, Henderson (75' Galano); Cissé, Kozak (66' Brienza), Improta. A disp.: De Lucia, Conti, Sabelli, D'Elia, Cassani, Iocolano, Nené, Andrada, Busellato. All.: Grosso

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arbitro: La Penna di Roma
Ammoniti: Vido (C), Henderson (B)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento