menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giuseppe De Luca

Giuseppe De Luca

Como-Bari 1-1: i biancorossi si svegliano tardi, la reazione non basta

Più di un rimpianto per la squadra di Nicola: traversa di Rosina sullo 0-0, poi il gol di Ganz, il pari di De Luca e una grande reazione arrivata con un pizzico di ritardo

Il Bari torna da Como con un punto e più di qualche rimpianto: al Sinigaglia finisce 1-1. Dopo un brutto primo tempo, la partita si è accesa nella ripresa: prima il vantaggio dei padroni di casa grazie a Ganz, poi il pari biancorosso con De Luca. 

Per come si era messa la partita fino al gol del pari si può parlare anche di punto guadagnato, ma se si guarda alla reazione mostrata dal Bari una volta riequilibrato il risultato e alla sconfitta del Cagliari sul campo del Brescia, non può che rimanere la sensazione di aver sprecato un'occasione. L'1-1 di Como, tuttavia, segna il settimo risultato utile consecutivo per i galletti, una striscia che non va sottovalutata e che è segno di continuità. 

LA PARTITA - Gara su ritmi blandi e spezzettati nelle prime fasi di gioco: protagonista principale il direttore di gara Abisso, che in meno di 20 minuti dispensa ben 4 cartellini gialli. Al 28' episodio dubbio nell'area comasca: cross di Gemiti da sinistra, Maniero prova a colpire di testa ma viene trattenuto e cade. Subito dopo il Como ha una buona occasione con Giosa, che in proiezione offensiva riceve il pallone e conclude sull'esterno della rete da distanza ravvicinata. Superata da poco la mezz'ora la squadra di Festa ha due grosse occasioni: la prima con l'indemoniato Ebagua, che dopo esser andato via in progressione calcia di sinistro sul primo palo e trova la deviazione di Guarna; la seconda sul successivo corner battuto corto, Bessa calcia da posizione defilata e coglie il palo esterno. Per vedere il primo tiro in porta del Bari bisogna attendere il 45' con la torsione di Maniero, che però non riesce ad imprimere forza al suo colpo di testa. Al termine della prima frazione di gara, la differenza di punti tra le due compaginie non appare così evidente. 

Nella ripresa nessuna delle due squadre cambia nulla nonostante i tanti cartellini gialli. Il Bari ha una grande chance per passare in vantaggio con la traversa colpita su calcio di punizione da Rosina. Il legno colpito dal fantasista sembra promettere bene, e invece a trovare il gol è la formazione di casa al 54': Jakimovski effettua un preciso cross dal lato sinistro del campo, Contini è in ritardo, e Ganz di testa fulmina Guarna. Colpito a freddo, il Bari vacilla e al 63' rischia di andare ko: ancora Jakimovski, approfitta di uno scivolone di Sabelli per presentarsi tutto solo davanti a Guarna, fortunatamente però, il suo tiro termina incredibilmente alto. Nicola corre ai ripari e inserisce Boateng e Di Noia. Proprio dai piedi dell'ex primavera nasce l'assist per il gol del pareggio biancorosso: traversone basso dalla sinistra, De Luca è bravo a farsi trovare libero all'altezza del dischetto e a battere Scuffet con un tiro di prima intenzione. Il gol del pari rivitalizza il Bari: prima Rosina spaventa Scuffet con un bolide da fuori area, poi Boateng mette in mezzo un pallone pericolosissimo sul quale De Luca però non riesce ad arrivare. Sempre l'italo-ghanese, entrato bene in partita, calcia dal limite dell'area, Scuffet respinge corto e sul pallone si avventa Maniero che segna ma è in posizione irregolare secondo Abisso. Nei 3' di recupero non succede più nulla e le squadre sono costrette a dividere la posta in palio. 

LE PAGELLE DI COMO-BARI

COMO (4-4-2): Scuffet; Ambrosini, Giosa, Cassetti, Garcia Tena; Jakimovski (66' Ntow), Benedicic, Bessa, Bentivegna (73' Scapuzzi); Ganz, Ebagua. A disp.: Crispino, Borghese, Casasola, Minotti, Ntow, Brillante, Gerardi, Cicconi. All.: Festa

BARI (4-3-3): Guarna; Sabelli, Rada, Contini, Gemiti (58' Di Noia); Romizi, Donati (57' Boateng), Valiani; Rosina, Maniero, De Luca. A disp.: Micai, Tonucci, Di Cesare, Di Noia, Boateng, Puscas, Petropolous, Sansone, Camara. All.: Nicola

Arbitro: Abisso di Palermo
Ammoniti: Donati, De Luca, Sabelli, Maniero (B), Ebagua, Giosa, Benedicic, Ganz (C)
Marcatori: 54' Ganz (C), 70' De Luca (B)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lolita Lobosco, Bari in tv è bellissima ma sui social piovono critiche:"Quell'accento una forzatura, noi non parliamo così"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento