Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport

Furlan si presenta: "Bari piazza blasonata. Voglio fare ancora meglio dello scorso anno"

L'esterno veneto è stato presentato alla stampa: "Il Bari mi ha cercato con grande insistenza, per me è un passo importante. Voglio esprimermi sui livelli dello scorso anno"

Nel primo pomeriggio il Bari ha presentato ai giornalisti il nuovo arrivato Federico Furlan. Prima della conferenza, l'ufficio stampa biancorosso ha voluto esprimere la propria solidarietà nei confronti delle popolazioni colpite dal terribile terremoto che ha sconvolto il Centro-Italia.

Esterno guizzante, nato nel 1990, Furlan è reduce da un ottimo campionato con la maglia della Ternana. Nella gara d'andata contro il Bari della scorsa stagione tra le fere e i biancorossi, seminò scompiglio regalando assist preziosi ai compagni. "Giocai una gran partita - ricorda sorridente ma poi al ritorno  vi siete rifatti".

La freccia di Montebelluna ha scelto la piazza biancorossa per fare un salto di qualità in una carriera che l'ha visto passare per quasi tutte le categorie: "Ho giocato in quasi ogni serie, sono convinto che Bari rappresenti un'ottima opportunità perché è una piazza blasonata con tanti anni di A alle spalle. Il direttore Sogliano, che conosco dai tempi di Varese come Micai e De Luca, mi ha voluto fortemente".

Stellone potrebbe schierarlo già contro il Cittadella: "Ho fatto tutta la preparazione e le amichevoli, ho saltato solo la Coppa Italia. Mi piace giocare da esterno sia a destra sia a sinistra. Sono a disposizione del mister. A chi m'ispiro? Il mio modello è Di Maria, un calciatore in grado di fare sia la mezz'ala che il tornante".. 

Bari rappresenta un'ottima opportunità per crescere, ma Furlan è ben consapevole delle difficoltà che potrebbe incontrare sul suo cammino: "Ho sempre creduto che questa sia una grande piazza, blasonata. Per chi ci gioca è difficile perché c'è tanta pressione ma io sono pronto a dare il mio contributo".

A chi gli chiede se si senta più assistman o goleador (la scorsa stagione ha chiuso con 6 centri ndr) risponde di essere più propenso a servire i compagni. Musica per le orecchie di Maniero, Monachello e De Luca, ansiosi raccogliere i suoi suggerimenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furlan si presenta: "Bari piazza blasonata. Voglio fare ancora meglio dello scorso anno"

BariToday è in caricamento