menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giuseppe De Luca

Giuseppe De Luca

De Luca: "Io e Maniero in doppia cifra a braccetto. Ma che bravi Valiani e Rosina!"

L'attaccante varesino ha parlato in conferenza stampa: "Non ero mai partito così bene in campionato ma il merito è dei miei compagni. Contro l'Ascoli dovremo avere un approccio sereno"

Autore di 5 dei 18 goal del Bari in questa stagione, Giuseppe De Luca sembra finalmente aver trovato quella continuità di rendimento che gli è mancata nella scorsa stagione.

L'attaccante varesino, in queste prime 15 giornate di campionato ha la media di un gol ogni tre partite: di questo passo raggiungere la doppia cifra (ci è già riuscito nel 2012 quando vestiva la maglia del Varese) non è un'utopia.

Ecco le dichiarazioni del calciatore, intervenuto questa mattina in conferenza stampa:

Ti senti più a tuo agio in questa stagione?
"Diciamo che quando fai parte di una squadra importante come il Bari essere tra gli undici che giocano di più e con un buon rendimento è una cosa importante. Quest'anno sto rendendo di più, di questo son contento ma devo continuare a lavorare per rendere di più e migliorare ancora. Vedremo partita dopo partita. Devo ringraziare i miei compagni per come mi aiutano".

Sei celebre per i tuoi tagli di capelli, li cambi sempre?
"Stasera di nuovo, mi inventerò qualcosa. Avevo chiuso con le creste, ma poi ci sono ricascato (ride ndr)".

Sabato ritroverai Mangia, che effetto ti farà?
"E' un allenatore come gli altri, con lui ho avuto un bel rapporto. In campo però, almeno per me, non ci sono amici o papà, Penso alla mia squadra, a far bene, poi a fine partita tutti amici come prima. E' stato un tecnico che mi ha dato tanto, sono contento di ritrovarlo".

12 punti di differenza rispetto all'anno scorso?
"L'anno scorso all'inizio c'era un buon Bari ma segnavamo poco, le altre squadre invece vincevano capitalizzando quelle poche occasioni. Poi tutti sapete come è andata a finire. Entrammo in una fase difficile, soprattutto a livello ambientale. Ci è dispaciuto, ma è andata così".

Con l'Ascoli non hai mai segnato...
"Ho sempre voglia di far gol, se succede già sabato tanto di guadagnato. Alla fine però non è importante chi segna, ma la continuità nei risultati".

Di Noia, ti ha fatto un bell'assist...
"Ho visto che c'era Maniero sul primo palo, e un altro in area e quindi mi son fatto indietro, è andata bene. Son contento, ringrazio Giovanni per l'assist, anche se c'è rammarico per non aver vinto".

Che gara contro l'Ascoli?
"L'Ascoli ha giocatori che hanno fatto la A e se vogliono possono fare la differenza. Saremo pronti su tutti i dettagli, davanti sono forti e dietro belli tosti. Dobbiamo giocare come sappiamo e cercare di colpirli"

I tifosi del Como ti hanno fischiato...
"Ma sì, tra Varese e Como c'è rivalita, ma non m'importa, ho risposto col gol".

Sei in lotta con Maniero, ci scherzate?
"Si ci facciamo spesso delle battute, speriamo di andare entrambi in doppia cifra e continuare a braccetto. Se non segna lui segno io, ma ci sono anche altri giocatori che fanno la differenza, non ci siamo io e Maniero. Anche gli stessi Valiani e Rosina, sono quei giocatori che se non fan gol fanno ugualmente la differenza".

L'Ascoli ha difficoltà in trasferta...
"Tutte le partite son difficili, loro non vengono da un momento esaltante, ma noi dobbiamo pensare a noi, a giocare serenamente. E' la nostra forza dall'inizio dell'anno. Le nostre occasioni le creiamo sempre, poi dobbiamo essere bravi a capitalizzare. Andare in vantaggio è fondamentale".

La classifica rispecchia i valori?
"Secondo me tutte le squadre se la giocano con tutti alla pari, guardate Brescia-Cagliari. E' un campionato più bello dell'anno scorso, quest'anno c'è da divertirsi".

Eri mai partito così bene?
"No, speriamo di proseguire così, dipende tutto da me". 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento