Martedì, 15 Giugno 2021
Sport

Della Vittoria al Bari calcio, ok del Comune. Per il rugby il campo Bellavista

Ufficializzato l'accordo con la società biancorossa per la concessione del San Nicola e dell'Arena Della Vittoria. Le Tigri Rugby Bari invece si alleneranno nell'impianto sportivo di Japigia

E' arrivato questo pomeriggio il via libera ufficiale della giunta comunale alla convenzione con la FC Bari 1908 per la concessione dello stadio San Nicola e dell’Arena della Vittoria. La delibera è stata poi presentata in conferenza stampa dal sindaco Antonio Decaro e dall'assessore all'Ambiente Pietro Petruzzelli.

L'ACCORDO - La convenzione, spiega una nota del Comune, sarà valida fino al 30 giugno 2015 e permetterà alla società calcistica di predisporre tutti i lavori utili per ottenere le certificazioni di agibilità e idoneità per partecipare al prossimo campionato di serie B. La società FC Bari 1908 dovrà occuparsi sia degli interventi di manutenzione ordinaria sia di manutenzione straordinaria, di entrambe le strutture sportive acquisite in gestione, fino a oggi a caricod del Comune.

LA SOLUZIONE PER IL RUGBY BARI - La concessione dell'Arena della Vittoria al Bari calcio ha tuttavia reso necessaria l'individuazione di una soluzione alternativa per l'ASD Tigri Rugby Bari 1980, la squadra cittadina di rugby che attualmente si allena nel vecchio stadio. In questi giorni, sui social era anche partita una campagna di solidarietà per cercare di scongiurare lo 'sfratto' delle Tigri dall'Arena della Vittoria. Ma in queste ore l'accordo tra società e Comune sarebbe stato raggiunto: dal prossimo anno l'attività si svolgerà presso l’impianto sportivo Bellavista, al quartiere Japigia. Una soluzione che il Comune aveva prospettato sin da subito, anche se non particolarmente gradita dai rugbisti.

IL SINDACO DECARO - "Fermo restando la nostra convinzione di rispettare e assicurare lo svolgimento di tutte le attività sportive di tutte le discipline presenti a Bari, - ha dichiarato il primo cittadino - questa convenzione è un atto di cui il Comune aveva necessariamente bisogno. La manutenzione straordinaria dello Stadio San Nicola rappresenta un costo che non potevamo più permetterci e con questo accordo stiamo favorendo anche la crescita della società sportiva che sta investendo sugli impianti anche per le squadre giovanili e le attività collaterali per la città. Da oggi siamo invece impegnati a studiare la concessione pluriennale che affidi gli stadi alla società in maniera permanente, in modo da favorire gli interventi strutturali manutentivi che hanno costi molto elevati. La concessione sarà oggetto di valutazione e votazione del Consiglio Comunale".

L'ASSESSORE ALLO SPORT PETRUZZELLI - "L’amministrazione comunale ha dimostrato di non fare il tifo per una disciplina sportiva a scapito delle altre, ma di avere a cuore innanzitutto la salute dei conti delle casse comunali e di non chiedere ulteriori soldi ai contribuenti. In questa complessa partita, è stato importante aver raggiunto l’intesa con la società sportiva di rugby che continuerà ad allenarsi a Bari e ad avere un proprio impianto sportivo per favorire anche la conoscenza e l’affiliazione dei baresi ad altri sport".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Della Vittoria al Bari calcio, ok del Comune. Per il rugby il campo Bellavista

BariToday è in caricamento