Sport

Crotone-Bari 3-0: terza sconfitta di fila, Mangia al capolinea

I biancorossi brancolano nel buio allo Scida: le reti di Ciano, De Giorgio e Maiello suonano come una condanna per il tecnico del Bari che potrebbe avere le ore contate

Devis Mangia

L'imperativo di questa domenica per il Bari era rialzare la testa, ma sul campo del Crotone le cose sono andate diversamente: i padroni di casa si sono imposti con un rotondo 3-0. Di Ciano, De Giorgio e Maiello le reti dei calabresi. I biancorossi incapaci di reagire e mai realmente pericolosi si sono dimostrati una squadra senz'anima. Bari a un punto dalla zona playout.

Rabbia e delusione per i circa 800 tifosi che avevano seguito la squadra in trasferta. Salvo colpi di scena, l'era Mangia a Bari dovrebbe essere giunta al termine.

LA PARTITA - Dopo un avvio di gara sostanzialmente equilibrato, il Bari ha una grandissima occasione con Caputo al 14': l'attaccante si ritrova lanciato a rete dopo un'ingenuità di Zampano, ma pur avendo il tempo di inquadrare la porta conclude fuori di pochissimo. Come accade da diverse partite a questa parte il Bari viene colpito al primo affondo: al 20' Di Giorgio fa filtrare uno splendido pallone per Ciano, che di prima intenzione fulmina Donnarumma. Dopo 4' minuti i padroni di casa rischiano di raddoppiare con Salsano, il cui tiro finisce alto di pochissimo. Il Bari si riaffaccia in avanti con Sciaudone, la cui azione insistita termina su Bajza, bravo ad opporsi. I biancorossi ci provano con un altro paio di conclusioni da fuori, prima con Sciaudone e poi con Salviato, senza però mai impensierire Bajza. La reazione del Bari si esaurisce qui e le squadre vanno al riposo sull'1-0 per il Crotone.

La ripresa iniza senza cambi e con un Crotone molto offensivo.  Al 60' Salviato da fuori area, Bajza respinge, Galano però è in offside. Al 59' Caputo vede Bajza fuori dai pali e prova a sorprenderlo con un tiro dalla distanza ma la palla si spegne fuori dallo specchio. Passano pochi minuti e il Crotone piazza il colpo del ko: Maiello vede l'inserimento di De Giorgio e lo serve con i giri perfetti, per il numero 10 è un gioco da ragazzi infilare Donnarumma. Il Bari si dissolve e il Crotone nel finale trova persino il 3-0 con Maiello. Scorrono i titoli di coda sull'avventura barese di Devis Mangia. Nell'aria circola già il nome di Davide Nicola in qualità di possibile sostenuto.

Il tabellino di Crotone-Bari 3-0

BARI (4-3-3) - Donnarumma; Camporese, Ligi, Contini, Salviato; Donati, Defendi, Sciaudone (72' De Luca); Galano (83' Rozzi), Caputo, Stevanovic (64' Wolski). A disp.: Guarna, Filippini, Minala, Sall, Gomelt, Stoian. All.: Mangia.

CROTONE (4-3-3) - Bajza; Zampano, Claiton, Ferrari, Martella (81' Gigli); Salzano (84'Suciu), Minotti, Maiello; Ciano (88' Ricci), Torregrossa, De Giorgio. A disp.: Concetti, Padovan, Sprocati, Oduamadi, Berardocco, Beleck. All.: Drago.

Arbitro: Baracani di Firenze
Marcatori: 20' Ciano, 66' De Giorgio, 90+3' Maiello (C)
Ammoniti: Defendi, Salviato (B) Minotti (C)
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crotone-Bari 3-0: terza sconfitta di fila, Mangia al capolinea

BariToday è in caricamento