Giovedì, 21 Ottobre 2021
Sport

Crotone-Bari 4-1: biancorossi annichiliti allo Scida

Sul campo dei calabresi decidono i gol di Tounkara, Stoian, Salzano e Budimir. Per il Bari a segno Sansone. Biancorossi in dieci per la erza partita su quattro

Grossa delusione per il Bari che cade sul campo del Crotone: i padroni di casa si sono imposti 4-1 con le reti di Tounkara, Stoian, Salzano (rigore) e Budimir: gol della bandiera di Sansone, espulso Contini al 58'.

Brutto stop per la squadra di Niocla, le cui scelte di formazione, a partire dal modulo, sono destinate a far discutere.

LA PARTITA - Neanche il tempo di incominciare che il Crotone passa subito in vantaggio: Modesto serve Tounkara che da due passi trafigge Guarna; rivedibile il posizionamento di Contini e Del Grosso in occasione del gol subito. Bari colpito a freddo. I padroni di casa sulle ali dell'entusiasmo vanno vicinissimi al 2-0 con sull'acceleratore  Al 21' arriva il più classico dei gol dell'ex: Stoian riceve il pallone al limite dell'area e lascia partire un'esterno destro che ghiaccia Guarna. Il raddoppio crotonese rischia di pesare come un macigno sulla formazione di Nicola. Al 24' Rosina ci prova su calcio piazzato da sinistra ma la palla è di poco alta. Un minuto più tardi il fantasista serve Sansone sulla trequarti, l'esterno potentino parte palla al piede e lascia partire un sinistro imparabile che fulmina Cordaz. Il numero 11 del Bari prova a ripetersi dieci minuti più tarei con un gran calcio di punizione di Sansone dai 30 metri, il pallone termina fuori di poco. Nel finale c'è spazio per un'ultima occasione sui piedi di Stoian ma il romeno spreca la chance 2-0.

Nella ripresa il Bari si getta alla ricerca del gol del pari: dopo cinque minuti ci prova Puscas dal limite dell'area, il suo tiro viene respinto in corner da Cordaz. Qualche minuto più tardi Puscas serve Sansone dal fondo ma la conclusione a volo dell'attaccante si spegne sull'esterno della rete. In una fase della partita favorevole al Bari arriva l'episodio che cambia la partita: minuto numero 58, Contini atterra Budimir e Maresca indica immediatamente il dischetto espellendo il capitano biancorosso. Terzo cartellino rosso in quattro giornate per il Bari. Sul dischetto si presenta Salzano che spiazza Guarna per il 3-1. Per il Bari diventa durissima. Al 67' ci riprova Sansone che di testa anticipa il compagno di squadra Maniero, malinteso tra i due. Le speranze di rimonta del Bari si spengono definitivamente al 75': Martella serve Budimir che col sinistro incrocia e batte Guarna, poker dei calabresi, buio pesto per il Bari. Nel finale i padroni di casa hanno addirittura l'occasione di arrivare al pokerissimo: all'85 Martella si vede respingere una conclusione da Guarna e al 90' la traversa nega a Torromino la gioia del gol. Finisce così, Bari piegato dalla squadra di Juric.

Il tabellino di Crotone-Bari 4-1

CROTONE (3-4-3) : Cordaz; Yao, Claiton, Ferrari; Zampano, Salzano, Capezzi, Modesto (68' Martello); Stoian (46' Barberis), Budimir, Tounkara (78' Torromino). A disp.: Festa, Cremonesi, Galli, Paro, De Giorgio, Firenze. All.: Juric

BARI (3-4-3) - Guarna; Tonucci, Contini, Del Grosso (63' Rada), Sabelli, Romizi, Porcari, Gemiti, Rosina (72' De Luca), Sansone, Puscas (57' Maniero). A disp.: Micai, Di Cesare, Donkor, Valiani, Donati, Defendi, Boateng, Maniero, De Luca. All.: Nicola

Arbitro: Maresca di Napoli
Marcatori: 2' Tounkara, 21' Stoian, 59' rig. Salzano, 75' Budimir (C) 25' Sansone (B) 
Ammoniti: Salzano, Modesto, Tounkara (C) Romizi, Porcari, Maniero (B)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crotone-Bari 4-1: biancorossi annichiliti allo Scida

BariToday è in caricamento