Cus Bari: ottime prove nell’aquathlon della torre, valevole per il campionato regionale aquathlon classico

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Grandi soddisfazioni per gli atleti del CUS Bari nel weekend appena conclusosi. Nell'impegnativo Aquathlon della Torre, a Torre Santa Sabina - Carovigno, valevole per il Campionato Regionale di Aquathlon Classico (2500 m run + 1000 m swim + 2500 m run), sono stati, infatti, ben nove gli atleti del Triathlon CUS Bari a partecipare: Franco Tota, Chiara Morgese, Vito Di Mauro, Alessia Bechi, Franco Mannese, Nicola Francesco Fracchiolla, Giacomo Susco, Leandro Fanfani e Roberto Mannese. Nonostante le condizioni climatiche non facili a causa del clima afoso e del mare molto mosso per via del maestrale e in uno sport di resistenza come l’Aquathlon che vede gli atleti impegnati in una prova di 2500 m di corsa, 1000 m di nuoto e ancora una di corsa senza interruzione, si è registrata infatti un’ottima prova della compagine barese con numerose prestazioni degne di nota: Alessia Bechi, 3^ posizione femminile assoluta Franco Mannese, 3^ posizione categoria M2 Roberto Mannese, 2^ posizione categoria JU Giacomo Susco, 2^ posizione categoria M1 Leandro Fanfani, 1^ posizione di categoria M1 e titolo regionale di categoria. Un grande orgoglio per il CUS Bari, che porta a casa tanta soddisfazione per i progressi dei suoi ragazzi e un titolo regionale di categoria in un evento sportivo che ha visto la partecipazione di numerosi atleti da tutta la Puglia e non solo.

Torna su
BariToday è in caricamento