Al San Nicola arriva l'Empoli, Grosso: "Avversari di primissimo ordine, pronti a metterli in difficoltà"

L'allenatore biancorosso alla vigilia della sfida casalinga: "Gara impegnativa, fra due squadre brave e che vogliono primeggiare. Empoli diverso rispetto all'andata"

Domani, sabato 27 gennaio, alle 15 al San Nicola arriva l'Empoli. Una sfida impegnativa per i galletti, reduci dal pareggio di Cesena, prima gara del girone di ritorno.

"Vogliamo dare continuità ai risultati positivi - ha detto mister Grosso nella consueta conferenza stampa pre partita - sapendo che la gara di domani è molto impegnativa. Abbiamo tutte le carte in regola per voler mettere in difficoltà avversari di primissimo ordine, costruite per un obiettivo ben dichiarato. Siamo convinti di avere le potenzialità per fare una grande partita e vogliamo regalare una gioia ai nostri tifosi visto che non lo abbiamo mai fatto contro avversari di questo livello. Sarà una partita fra due squadre brave e che vogliono primeggiare. Rispetto all’andata, affronteremo un Empoli diverso. Hanno cambiato il modo di giocare e alla ricerca degli attaccanti hanno abbinato tanta qualità in mezzo al campo". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ho a disposizione tanti giocatori bravi, diversi nuovi - ha detto ancora Grosso parlando dei giocatori pronti a scendere in campo - cercherò di capire chi saranno gli interpreti giusti. Anderson? E’ un ragazzo che ha delle potenzialità enormi che gli permettono di occupare varie zone del campo. Ovviamente, è un ragazzo del 1995 che deve poter maturare. Su di lui, in questo mese, purtroppo e per fortuna, si sono accesi i riflettori. Siamo contentissimi perchè è un giocatore nostro, un patrimonio di questa società, ma quest’attenzione non lo aiuta. Detto questo, le sue qualità saranno utili al gruppo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

  • Incendio a Valenzano: fiamme nelle vicinanze delle palazzine, avvertite anche delle esplosioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento