Sport

Grosso: "Con lo Spezia gara complicata. Cerchiamo continuità attraverso il gioco"

Il tecnico biancorosso ha parlato alla vigilia della gara del turno infrasettimanale contro i liguri: "Non è semplice tornare subito in campo, devo valutare chi ha recuperato bene. Giocherà chi sta meglio"

Fabio Grosso

A soli due giorni dalla vittoriosa trasferta di Terni, il Bari è già pronto a tornare in campo per il match del turno infrasettimanale contro lo Spezia in programma domani sera al San Nicola. La gara contro i liguri arriva in un buon momento per la formazione di Fabio Grosso, reduce da tre successi di fila, tuttavia, come confermato dallo stesso tecnico in conferenza, cela diverse insidie sia per il valore dell'avversario, sia per la vicinanza all'ultima fatica dei galletti (lo Spezia ha beneficiato di un giorno di riposo in più, avendo giocato di venerdì ndr). 

"Torniamo in campo a distanza di breve tempo, non è semplice - ha esordito Grosso davanti ai giornalisti -. Voglio capire chi ha recuperato bene e può affrontare questa partita molto difficile per ben figurare in campionato e trovare la continuità. Partita complicata ma abbiamo le qualità per affrontarla al modo giusto.

Brienza e Floro Flores in dubbio

Nella gara contro i liguri non saranno a disposizione con certezza Salzano, la cui stagione è terminata in anticipo e Oikonomou ancora alle  prese con problemi fisici. Da seguire la situazione di tre elementi: "Floro Flores, Gyomber e Brienza vanno valutati, tutti e tre hanno avuto dei problemi. Siamo stati insieme solo un giorno, dopo l'allenamento di oggi avrò le idee più chiare. Diakité se non recupera Gyomber? Ho tanti ragazzi bravi a disposizione, non sarà un problema".

Spezia in forma 

Reduci da quattro risultati utili di fila (2 vittorie e 2 pareggi) lo Spezia è in un momento di forma ottimale: "Stanno bene sotto l'aspett fisico, psicologico e tecnico. Vengono da una partita in cui hanno fatto molto bene, sono tra le migliori difese del campionato. Sono partiti in sordina poi sono venuti fuori e si stanno giocando meritatamente le loro carte per essere protagonisti in questo campionato. Non ci sono avversari facili, la stiamo preparando al meglio. In casa sono molto forti, in trasferta hanno faticato inizialmente poi si sono sbloccati. Hanno ottimi valori e il giusto mix di esperienza tra giovani, esperti, giocatori di categoria e giocatori importanti". A detta del tecnico dei pugliesi, non c'è pericolo che i suoi sottovalutino l'impegno: "Siamo consapevoli della loro forza. Rispetto alla gara di Terni, dove affrontavamo un avverario in difficoltà, domani affronteremo una squadra carica d'entusiasmo, consapevole che può fare un'ottima partita. Dovremo essere attenti nel possesso palla, quando loro cercheranno di metterci in difficoltà".

Cercare la continuità attraverso il gioco

Un concetto su cui Grosso ha insistito tanto è quello della continuità, aspetto imprescindibile per le formazioni che puntano in alto: "Dobbiamo essere bravi a trovare la continuità per fare qualcosa di bello, la continuità l'abbiamo scoperta soltanto quando abbiamo messo le caratteristiche che fanno si che un gruppo si trasformi in squadra. In cima a queste caratteristiche dobbiamo mettere il nostro gioco, provare a imporlo. Provarci sempre". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grosso: "Con lo Spezia gara complicata. Cerchiamo continuità attraverso il gioco"

BariToday è in caricamento