Martedì, 15 Giugno 2021
Sport

Il nuovo Bari di Paparesta si rifà il look. Via il galletto dalle maglie?

Il neopresidente al lavoro su più fronti: in settimana si conosceranno il nuovo tecnico e il nuovo diesse, e si chiuderanno le trattative per sponsor tecnico e ufficiale. Nel nuovo logo potrebbe scomparire il Galletto

Il logo con lo storico Galletto

E’ concentrata tutto sul rinnovamento l’opera di costruzione dell'Fc Bari 1908. Dopo aver completato l’aumento di capitale, e fissate le location del ritiro, Paparesta continua a lavorare alacremente per plasmare al meglio la nuova creatura. In settimana verranno finalmente sciolte le riserve sul nuovo diesse e sull’allenatore (Oriali e Mangia restano i favoriti).

Contestualmente, il neopresidente biancorosso lavorerà anche su altri fronti, a cominciare dal chiusura delle trattative per sponsor ufficiale e tecnico. Si continua a parlare della Nike come nuovo fornitore, che subentrerà alla Errea con la quale il sodalizio biancorosso chiuderebbe una partnership durata otto anni, mentre filtrano novità anche sul fronte dell’immagine, se è vero che nel nuovo logo che la società sta ideando potrebbe non figurare più l’amato galletto. Prospettiva che non entusiasma gran parte della piazza, che al rinnovamento ci tengono, purché non vengano violati i capisaldi della tradizione biancorossa. Staremo a vedere. Altro motivo di insofferenza, la scelta della Vivaticket in sostituzione di Ticketone per la vendita dei biglietti delle gare casalinghe, essendo pochi i punti vendita sulla Provincia di Bari.

La rivoluzione di Paparesta coinvolgerà anche il settore giovanile. Lì verranno convogliati molti fondi della proprietà (ormai certo che dietro l’ex arbitro ci siano i fratelli russi Rotemberg, ndr), per riportare agli antichi fasti quello che è stato uno dei vivai più floridi negli anni ’80 e ’90. Ci sono conferme sulla notizia data in esclusiva dalla redazione di tuttobari.com, riguardanti la designazione di Antonio Di Gennaro come responsabile del settore giovanile. L’ex giocatore del Bari, attualmente commentatore di Sky, avrebbe già dato il suo benestare.

Occorrerà attendere invece un paio di settimane per l’avvio della campagna abbonamenti, che prevede agevolazioni per donne e bambini. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il nuovo Bari di Paparesta si rifà il look. Via il galletto dalle maglie?

BariToday è in caricamento