menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cosmo Giancaspro

Cosmo Giancaspro

FC Bari, giornata cruciale per la ricapitalizzazione: c'è tempo fino alle 23:59

Entro mezzanotte Giancaspro o Paparesta devono versare 4,6 milioni di euro per l'aumento di capitale. Se ciò non avverrà ci saranno altri 5 giorni di tempo, poi potrebbero essere guai

Dopo il 30 giugno, giornata entro la quale dovevano essere pagati stipendi e contributi (effettivamente pagati, sebbene aleggi ancora il mistero sulla totale regolarità dell'operazione), è arrivato il tanto atteso 6 luglio. In questa data in cui è fissato il termine per la ricapitalizzazione societaria di F.C. Bari 1908.

Entro le 23:59 di oggi uno dei due soci del club biancorosso, Cosmo Antonio Giancaspro o Gianluca Paparesta dovrà provvedere a versare nelle casse biancorosse la somma di 4,6 milioni di euro necessaria a garantire un futuro alla società. Se ciò non dovesse avvenire il club avrà ancora a disposizione cinque giorni di tempo per reperire nuovi investitori (eventualità che non va esclusa a priori) Qualora anche questa scadenza non dovesse essere rispettata la società verrà messa in liquidazione andando incontro al fallimento.

Sono ore febbrili poiché dalla società non arriva alcun tipo di comunicazione. In parte rassicurano le parole del sindaco di Bari Antonio Decaro, il quale nei giorni scorsi si è messo in contatto con Giancaspro per chiedere lumi sulla situazione del club (c'è in ballo anche la questione stadio ndr) ricevendo a sua detta notizie che fanno ben sperare. In caso contrario la Bari calcistica andrebbe incontro al secondo fallimento nel giro di quattro anni, una situazione a cui il tifo biancorosso non vuole neanche lontanamente pensare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento