rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Sport

Noordin, incontro malese con Paparesta: "Bari come Leicester, scudetto in 5 anni"

L'imprenditore asiatico ha ricevuto la visita del patron del club biancorosso e dell'advisor Iannarelli. L'ex arbitro ha incontrato anche i reali di Perlis. Ultimi dettagli per chiudere la trattativa: il closing ufficializzato il 30 maggio?

Il Bari come il Leicester di Ranieri in Inghilterra, campione della Premier: "Entro 5 anni" sogna Datò Noordin Ahmad, l'imprenditore malese in trattativa per acquistare il 50% delle quote del club biancorosso. La dichiarazione è uno dei passaggi salienti della videointervista rilasciata al 'New Straits Times', una delle principali testate giornalistiche di Kuala Lumpur. Noordin è apparso in video assieme al presidente Gianluca Paparesta e all'advisor Grazia Iannarelli, volati nel Paese asiatico per definire gli ultimi dettagli prima della chiusura della trattativa: "Entro i prossimi giorni - ha dichiarato il patron al New Straits Times - intendiamo completare la due diligence e spero di annunciare il completamento della vendita nel prossimo cda" previsto per il 30 maggio. Una risposta, in pratica, nel confronto a distanza con l'altro socio del club biancorosso, Cosmo Antonio Giancaspro, il quale nei giorni scorsi ha chiesto l'immediata ricapitalizzazione del club, ricevendo una secca replica da parte del management societario.

Tornando alla visita malese, Paparesta ha rimarcato l'importanza della tigre asiatica come mercato di riferimento per sviluppare rapporti comemrciali, puntando anche alla crescita del calcio locale, istituendo anche un'academy con giovani talenti del pallone. Noordin, in buone condizioni fisiche dopo il malore che lo ha colpito nei giorni precedenti, ha manifestato la volontà di essere al San Nicola, il 21 maggio, per assistere all'ultima partita di campionato contro il Trapani. Paparesta invece rientrerà in Italia in tempo per sedersi in tribuna al 'Rigamonti' di Brescia, dove domani il Bari disputerà la 41ma giornata della serie cadetta. Nel corso delle sue ultime ore orientali, Paparesta, assieme a Iannarelli e Noordin, ha anche incontrato i reali di Perlis, il cui sultano è stato capo di Stato del Paese asiatico dal 2001 al 2006. 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Noordin, incontro malese con Paparesta: "Bari come Leicester, scudetto in 5 anni"

BariToday è in caricamento