Sport

Confermato il deferimento, multa da 20mila euro e inibizione di tre mesi per il patron dell'Fc Bari Giancaspro

La decisione è stata espressa dal tribunale Federale Nazionale: il club non avrebbe consentito a una società incaricata dalla Covisoc di effettuare i controlli richiesti

Ventimila euro di ammenda al Bari e tre mesi di inibizione a Cosmo Antonio Giancaspro, presidente del CdA e legale rappresentante dell'Fc Bari: lo ha deciso il Tribunale Federale Nazionale che ha accolto il deferimento scattato nelle scorse settimane poichè il patron biancorosso non avrebbe "consentito alla Società Deloitte & Touche Spa, incaricata dalla Co.Vi.So.C, di svolgere l'attività di verifica ispettiva richiesta il 20 aprile scorso e per non aver prodotto alla Co.Vi.So.C. ed alla Società dalla stessa incaricata, nonostante richiesti, copia di estratti conto relativi a diversi conti correnti intestati alla società". Il club biancorosso era già stato deferito per responabilità diretta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confermato il deferimento, multa da 20mila euro e inibizione di tre mesi per il patron dell'Fc Bari Giancaspro

BariToday è in caricamento