menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

FC Bari, Giancaspro pronto al ricorso contro il -2: "Sereni per il giudizio di secondo grado"

Il presidente del club biancorosso ha commentato la decisione del TNF annunciando ricorso in appello

Dopo la decisione del Tribunale Federale Nazionale di penalizzare con 2 punti in classifica il Bari per inadempimenti amministrativi, è arrivato il commento del presidente del club biancorosso Cosmo Giancaspro, il quale ha annunciato la volontà del club di ricorrere in appello contro il giudizio: “Stiamo preparando il ricorso alla sentenza che prevede la penalizzazione di due punti. Riteniamo che ci siano tutte le circostanze per affrontare con serenità il giudizio di secondo grado, avendo prodotto documentazione dell’avvenuto pagamento".

Nei prossimi giorni le modalità di rimborso dei biglietti

"Mi preme sottolineare - ha aggiunto Giancaspro - come non siamo stati noi a chiedere il rinvio al 1 giugno, bensì la Procura Federale. Avremmo auspicato che già il 15 maggio si fosse presa una decisione, alla luce anche dell’inizio dei playoff e per evitare problemi organizzativi un po’ a tutti. Il 21 maggio, ho appreso dell’istanza chiesta dal Cittadella, durante un’assemblea dei soci di Lega B, di anticipare l’udienza dal 1 giugno al 25 maggio. Una richiesta che, a detta dei miei legali, il Cittadella poteva presentare direttamente all’udienza del 15 maggio. Solo il 24 maggio, poi, la Lega B attraverso un Comunicato Ufficiale, ha reso noto il nuovo calendario. Intanto, però avevamo venduto 9.000 biglietti. Nessun problema, nei prossimi giorni, determineremo le modalità di rimborso. Resta il fatto, che la dilatazione dei tempi di giudizio e la successiva inspiegabile accelerazione, ci ha creato problemi a livello organizzativo e sportivo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lolita Lobosco, Bari in tv è bellissima ma sui social piovono critiche:"Quell'accento una forzatura, noi non parliamo così"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento