Venerdì, 30 Luglio 2021
Sport

Football Carbonara, sconfitta in trasferta con la Virtus Castellana

L'andata delle semifinali dei playoff si chiude con una sconfitta di uno a zero. Ma i ragazzi di mister Magno non si scoraggiano: basta la vittoria nella partita di ritorno per guadagnarsi l'accesso alla finale dei play off

Il Football Carbonara - foto Vito Menolascina

Finito il campionato regolare con un insperato terzo posto, il football Carbonara non fa in tempo a festeggiare il grande torneo disputato, che si catapulta a Castellana per affrontare, con la Virtus, l’andata delle semifinali dei playoff.
È difficile spiegare e concepire come il calcio, a volte, sia così bugiardo ed ingiusto. Infatti una partita dominata dal primo al novantesimo minuto non vede gli uomini di mister Magno uscire vincitori dal campo di gioco.
Fin dai primi minuti i ragazzi carbonaresi sono proiettati nella metà campo del Castellana, alla costante ricerca della marcatura. Al sesto Castolo, scattato in posizione regolare, non finalizza una grande occasione da gol. Al decimo Carlucci, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, svetta di testa ed impegna il portiere del Castellana in un’ottima parata. Al ventesimo l’unica occasione per il Castellana del primo tempo, che però non viene finalizzata, per via di un tiro alto sulla traversa da parte dell’attaccante Cazzorla.

Al venticinquesimo Latorre con un pallonetto, supera il portiere avversario, ma al momento di ribadire la palla in rete, viene anticipato dal difensore del Castellana che salva la propria squadra dalla capitolazione. Due minuti dopo, un tiro dal limite dell’area di rigore da parte di Latorre, si stampa sul palo e al quarantesimo, un gran calcio di punizione di Mancini, vede il portiere del Castellana impegnato in un gran volo, per far si che la palla non si insacchi. Dopo un forcing durato tutto il primo tempo, da parte del Carbonara, il risultato è ancora di zero a zero.

La ripresa è simile al primo parziale di gara, con il Carbonara che, quando attacca, è sempre pericoloso. Al decimo Carlucci su calcio di punizione, dà l’illusione che questa volta la palla possa entrare, ma è solo traversa. Però al quindicesimo, accade ciò che non ti aspetti, sulla prima vera incursione da parte del Castellana, Cazzorla con un tiro in diagonale dal limite dell’area di rigore, consente agli uomini di casa di andare in vantaggio. Il gol non spezza le gambe ai ragazzi carbonaresi, che con Frappampina su calcio di punizione, impegna ancora il portiere del Castellana. Ancora Carlucci, per due volte, va vicinissimo al gol, ma la palla non vuole saperne di entrare.

Al trentesimo, però un’altra mazzata per i ragazzi di mister Magno, Frappampina per un presunto fallo di reazione viene espulso lasciando i compagni di squadra in dieci, che nonostante tutto continuano a fare la partita, senza però impensierire più il portiere avversario.
Il risultato finale, ingiusto, di uno a zero per la Virtus Castellana, non toglie la speranza ai ragazzi di Carbonara, a cui basta la vittoria nella partita di ritorno per acquisire l’accesso alla finale dei play off. Prossimo appuntamento sabato 2 giugno alle ore 16:30 allo stadio Leo Dell’Acqua per il ritorno di questa entusiasmante sfida. Alla prossima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Football Carbonara, sconfitta in trasferta con la Virtus Castellana

BariToday è in caricamento