Venerdì, 30 Luglio 2021
Sport

Una giovane atleta del Cus Bari con la nazionale italiana di canoa, Francesca Verrascina in maglia azzurra: "Il mio più grande sogno sin da piccola"

Dall'1 al 4 luglio parteciperà alla competizione ' International canoe sprintand paracanoe event' in programma in provincia di Belluno

Dall'1 al 4 luglio la canoista del CUS Bari Francesca Verrascina sarà impegnata con la nazionale italiana a seguito della convocazione dalla federazione FICK per la manifestazione sportiva internazionale “International canoe sprintand paracanoe event”, gare di velocità che si disputeranno ad Auronzo di cadore (BL), sul Lago di Santa Caterina.

Si tratta di un importante risultato sportivo per la società sportiva barese, vista la lunga assenza di un proprio atleta a una competizione di livello intercontinentale e di un orgoglio per la città.

Francesca, barese classe 2005, si è appassionata al kayak già dall’età di 9 anni, ha iniziato a partecipare con la maglia del CUS Bari alle gare regionali di kayak, partendo dalla categoria cadetti e arrivando a quella ragazzi, ottenendo buoni risultati. Nel 2020, nonostante il lockdown, ha dato una svolta importante al suo percorso agonistico, con la guida del suo allenatore Antonio Romano. Infatti dal kayak è passata alla canoa canadese. Con la personalità e la caparbietà che la contraddistinguono la giovane atleta barese ha ottenuto da subito importanti soddisfazioni. A settembre dello scorso anno ha partecipato ai Campionati Italiani svoltisi all’Idroscalo di Milano, ottenendo due secondi posti e un terzo; durante l’inverno passato a Firenze, per i Campionati Italiani di maratona è arrivata seconda e a inizio mese a Castel Gandolfo nelle gare di velocità di 500m e 200m ha ottenuto la medaglia d’argento e si è conquistata l’apprezzamento dei tecnici della nazionale.

“Rappresentare l’Italia indossando la maglia azzurra – ha affermato Francesca Verrascina – era il mio più grande sogno fin da quando da piccola ho iniziato questo sport e aver raggiunto questo traguardo è per me una grande soddisfazione. Quando mi hanno informato della convocazione ho provato tanta gioia”. 

Quella del 2021 sarà la 40esima edizione della gara internazionale di canoa, che ogni anno vede arrivare centinaia di atleti provenienti da tutto il mondo e dai club di canoa italiani. Saranno presenti circa 600 atleti, provenienti da 7 nazioni. Francesca Verrascina gareggerà insieme a Elisa Miolo della Canoa San Giorgio di San Giorgio di Nogaro (UD) a partire da venerdì 2 luglio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una giovane atleta del Cus Bari con la nazionale italiana di canoa, Francesca Verrascina in maglia azzurra: "Il mio più grande sogno sin da piccola"

BariToday è in caricamento