Atleti e paratleti si sfidano nel Grand Final Italian Paratriathlon Series: la festa dell'inclusione a Pane e Pomodoro

Due le gare tenutesi in mattinata, organizzate da Zerobarriere: la finale del circuito nazionale IPS, unita ad una gara del circuito regionale di triathlon. Quasi 200 i partecipanti

La si può definire un'autentica 'Festa dell'inclusione', simbolo dello sport che unisce abbattendo ogni barriera. Ha visto gareggiare quasi 200 persone, il Grand Final Italian Paratriathlon Serie, la competizione organizzata da Zerobarriere e aperta ad atleti e paratleti sul lungomare di Bari. Sul lungomare di Bari si è tenuto così un doppio evento sportivo: la finale del circuito nazionale IPS, unita ad una gara del circuito regionale di triathlon, con partenza sulla spiaggia di Pane e Pomodoro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In totale sono stati 197 i partecipanti, di cui 177 tesserati del Cus Bari e 20 paratleti, che per la gara di Triathlon hanno percorso prima 750 metri a nuoto, poi 20 chilometri in bici e infine cinque chilometri di corsa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tre nuovi casi in Puglia: due sono in provincia di Bari. Non si registrano decessi

  • Pesce e molluschi non tracciati pronti per la vendita: chiuso stabilimento ittico a Bari, scattano sanzioni salate

  • Spari nel bar affollato dopo la lite in strada, preso 32enne: era anche ricercato per traffico di droga

  • Tre nuovi casi di Coronavirus in Puglia: un contagio registrato in provincia di Bari

  • Vento forte e rischio temporali, maltempo in arrivo anche sul Barese

  • Traffico di droga, spaccio e auto rubate: blitz dei carabinieri nel Barese, sei arresti

Torna su
BariToday è in caricamento