menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tra mare, montagne e trulli: il Giro d'Italia 2017 torna in Puglia

L'edizione 2017 della corsa rosa tornerà ad attraversare la nostra regione. Due le tappe previste, da Alberobello al Gargano

Dal livello del mare alla 'vetta' di 747 metri di Monte Sant’Angelo. Il Giro d'Italia torna in Puglia, per la sua edizione numero cento. Un percorso, quello annunciato per il 2017, che attraverserà tutta la regione: da Alberobello a Peschici, passando per Massafra, Martina Franca, Ceglie Messapica, Cisternino, Locorotondo, Molfetta, Bisceglie, Trani, Barletta, Margherita di Savoia, Zapponeta, Manfredonia, Monte Sant’Angelo, Mattinata e Vieste. 

La settima tappa entra dalla Basilicata in Puglia dalla “porta” di Alberobello, la città dei Trulli patrimonio UNESCO. L’ottava tappa, invece, dal livello del mare si caratterizza per ben due gran premi della montagna, con la “possibilità di vedere le bellezze di questa splendida regione che è la Puglia”, come ha osservato il direttore del Giro, Mauro Vegni, nell’evento che ieri ha svelato le 21 tappe dell’edizione centenaria.

“Siamo orgogliosi della scelta della Puglia e del Meridione – ha detto il presidente della Regione, Michele Emiliano - per un Giro che unisce l’Italia nel suo centesimo compleanno. Sono sicuro che la passione dei tifosi pugliesi celebrerà una delle corse a tappe più importanti del mondo lungo alcuni dei più incantevoli itinerari della nostra Regione”.

“Un’occasione straordinaria per star dentro il grande racconto dell’Italia che il Giro d’Italia 2017 si prepara a narrare e che ha cominciato a fare già questa sera, con un evento seguito in diretta streaming da milioni di persone”, è il commento dell’assessore regionale allo Sport per Tutti, Raffaele Piemontese, che insieme al commissario di Pugliapromozione, Paolo Verri, ha seguito tutto il lavoro preparatorio con l’organizzazione di RCS Sport.

“Abbiamo sviluppato l’indirizzo del presidente Michele Emiliano – dice ancora Piemontese – che ci ha chiesto di lavorare al coinvolgimento più pieno delle diverse realtà pugliesi, nel rispetto degli elementi tecnico-sportivi che naturalmente limitano la grande passione che vorrebbe la carovana “rosa” passare per tutte le località”.

Tappa 7 CASTROVILLARI - ALBEROBELLO (Valle d'Itria) - 12 Maggio 2017, Venerdì, 220 km: Tappa per velocisti quasi interamente pianeggiante. Dopo una partenza in leggera discesa si percorre tutta la costa che dalla Calabria lungo la Basilicata conduce in Puglia. Lasciata ala ss.106 si sale a Massafra per poi toccare le maggiori localita? della Valle d’Itria con un percorso articolato, ma pianeggiante per una probabile volata di gruppo.

Tappa 8 MOLFETTA - PESCHICI - 13 Maggio 2017, Sabato, 189 km: Tappa di mezza montagna con la prima parte perfettamente pianeggiante fino a Manfredonia per poi entrare nella seconda con salite vere e numerosi saliscendi. Si sale a Monte Sant’Angelo per poi affrontare la costiera del Gargano con parecchi saliscendi. Si attraversano le principali localita? della zona come Vieste prima dell’arrivo a Peschici in cima allo strappo gia? affrontato nel 2000 e nel 2007.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Emiliano contro il coprifuoco alle 22: "Non ha senso e penalizza il turismo". Sulla scuola "il problema è per i mezzi di trasporto"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento