SSC Bari: a Barcellona torna Floriano ma va in panca, dall'inizio c'è Brienza

Cornacchini potrebbe cambiare qualcosa schierando il fantasista alle spalle di Neglia e Simeri. L'ex Foggia è recuperato ma il tecnico non dovrebbe rischiarlo. In mediana ballottaggio Langella-Piovanello

La quarta giornata di campionato nel Girone I di Serie D vede il Bari ospite dell'Igea Virtus, formazione di Barcellona Pozzo di Gotto, comune di oltre 40mila abitanti nel messinese. La squadra di Cornacchini nelle prime tre partite della stagione si è sempre affermata senza problemi avendo ragione del Messina, sconfitto a domicilio, e poi di Sancataldese e Cittanovese, entrambe battute al San Nicola.

Finora si è vista una grande differenza di valori in campo con le avversarie, la curiosità relativa a questa partita è vedere come si comporterà la truppa biancorossa sul primo vero campo di Serie D della stagione, visti i nobili trascorsi del San Filippo e del San Nicola: oggi si giocherà allo Stadio D'Alcontres-Barone, impianto per 10mila persone la cui capienza però è ridotta alla metà per motivi di sicurezza. Il confronto tra Igea Virtus e Bari è totalmente inedito, i galletti dovranno fare il massimo per invertire il loro trend non proprio felice in Sicilia. 

Come arriva l'Igea Virtus

Padroni di casa senza lo squalificato Grosso, espulso per doppia ammonizione nella gara persa allo scadere contro la Palmese. Mister Mancuso in settimana ha provato anche il 3-5-2 ma alla fine dovrebbe optare per il consueto 4-3-3: Cetrangolo tra i pali, poi Allegra e Akrapovic terzini con in mezzo la coppia centrale Mancuso-Vona. A centrocampo Dodaro, Santapaola e Gazzé, mentre in attacco dovrebbero esserci Miuccio, Busatta e Le Piane.

Come arriva il Bari

Avvicinamento alla gara positivo per Cornacchini che recupera totalmente Floriano dopo l'acciacco patito col Bitonto. L'ex Foggia torna a disposizione ma andrà in panchina. Dovrebbe essere titolare, invece, Franco Brienza che molto probabilmente verrà schierato da trequartista dietro Simeri e Neglia per esaltarne le caratteristiche offensive. Nessuna variazione a centrocampo dove agiranno sicuramente Bolzoni e Hamlili e dove si contendono una maglia Piovanello e Langella. In difesa con Mattera ci sarà Di Cesare con Aloisi e D'Ignazio terzini.

Le probabili formazioni di Igea Virtus-Bari

IGEA VIRTUS (4-3-3) - Cetrangolo; Allegra, Mancuso, Vona, Akrapovic; Santapaola, Dodaro, Gazzé; Miuccio, Busatta, Le Piane. All.: Mancuso

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

BARI (4-3-1-2) - Marfella; Aloisi, Di Cesare, Mattera, D'Ignazio; Bolzoni, Hamlili, Langella; Brienza; Neglia, Simeri. All.: Cornacchini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento