Sport Carbonara

Il Carbonara vince contro la Virtus Castellana, la seconda categoria è a un passo

La semifinale di ritorno dei play off al "Tonino Rana" di Carbonara segna il riscatto dei ragazzi di mister Magno, che chiudono due a uno la partita contro la Virtus Castellana. E ora la seconda categoria è davvero molto vicina

I ragazzi del Football Carbonara esultano dopo la vittoria - foto © Vito Menolascina

Dopo la sfortunata prestazione che ha caratterizzato la gara d’andata, il football Carbonara, al Centro sportivo “Tonino Rana”, cerca il riscatto nella semifinale di ritorno dei play off, per l’accesso alla seconda categoria, contro la Virtus Castellana.

Mister Magno, per questa partita, schiera a sorpresa un 3-4-1-2, che dà subito i suoi frutti, in quanto il primo tempo è letteralmente dominato dai ragazzi carbonaresi. Al terzo Castolo, con un bel tiro impegna il portiere avversario, al dodicesimo Clarizio, da fuori area manda al lato di poco, ma al ventesimo uno splendido tiro dai venti metri, da parte di Carlucci, porta in vantaggio la squadra di casa. Cinque minuti più tardi, Mancini direttamente da calcio d’angolo, sfiora la traversa. La squadra di mister Magno macina gioco ed occasioni ancora, Ottaviani al trentesimo sfiora il raddoppio, ma un intervento in extremis del portiere avversario, non permette il raddoppio. Al quarantesimo Carlucci, con un bel tiro, sfiora il palo. Ancora i carbonaresi che spingono ed in finale di tempo, vanno vicini ancora alla marcatura, prima con Mancini, con uno splendido tiro dai trenta metri che esce di poco, e poi con Latorre, ma il portiere respinge ancora. Con il risultato di uno a zero per il football Carbonara si chiude il primo parziale, giocato solo nella metà campo della Virtus Castellana.

Nella ripresa la partita cambia per forza d’inerzia, in quanto questo risultato non permette alla squadra castellanese di passare il turno. Già al secondo minuto Cazzolla tenta la marcatura, ma Lavermicocca blocca. Al decimo, però, una rimessa laterale lunga, da parte di Favia, coglie impreparata la difesa ospite, e consente a Castolo, solo davanti al portiere, di insaccare il due a zero, che a questo punto, ipoteca il passaggio del turno.

Al ventesimo Favia in contropiede impegna ancora il portiere del Castellana, ma da qui in poi, sono i ragazzi castellanesi a farefootball-6 la partita. Al venticinquesimo, una punizione per il Castellana si spegne alta sulla traversa, dieci minuti dopo, ancora una parata di Lavermicocca salva il risultato, ma cinque minuti dopo, un tiro apparentemente innoquo di Recchia, coglie impreparato Lavermicocca, portando il risultato sul due a uno. A questo punto il Castellana spinge, consapevole che un altro gol permetterebbe loro di passare in finale, e così il pubblico vive gli ultimi minuti con il fiato sospeso. Al quarantesimo, un batti e ribatti in area di rigore carbonarese, non si tramuta in gol, e al triplice fischio finale la festa è grande, in quanto la seconda categoria adesso è davvero ad un passo. Prossimo appuntamento domenica prossima ad Acquaviva alle ore 16:30, la dirigenza si aspetta, ancora una volta, una massiccia presenza dei tifosi, così com’è accaduto per questa splendida partita. Un doveroso ringraziamento anche a loro, che ci hanno saputo sostenere in tutto il campionato, ed anche oltre...
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Carbonara vince contro la Virtus Castellana, la seconda categoria è a un passo

BariToday è in caricamento