Il Cus Bari domina ai campionati regionali di staffette assoluti e giovanili ad Acquaviva

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Grande soddisfazione per la sezione atletica CUS Bari presente con 50 atleti partecipanti, ai Campionati Regionali di staffette assoluti e giovanili ad Acquaviva delle Fonti. Sul podio per ben 6 staffette, in un Campionato Regionale che ha visto la partecipazione di 1000 atleti alla vigilia della domenica delle Palme. Premiati tra i Campioni Regionali: - prima classificata la staffetta categoria Senior maschile 4x100 ( tempo 43"46 ) composta da Michele Zambetta universitario - Gaetano Barone - Luca Ceglie - Vincenzo Campanale Campionesse Regionali prima classificata la staffetta categoria Juniores femminile 4x100 ( tempo 49"59 ) composta da Fabiana Gelao - Monica Cassano - Claudia Cassano - Francesca Veneto , - seconde classificate staffetta femminile categoria Juniors femminile 4x400 ( tempo 4'26" ) composta da Maria Teresa Ricciardiello - Ilaria Carofiglio - Spilotros Stella - Bernadette Pulpito, terza classificata la staffetta categoria Promesse maschile 4x400 composta da Michele Zambetta universitario - Davide Zaza - Davide Bux universitario - Alessandro Petroni, terza classificata la staffetta categoria Ragazze feminile 4x100 composta da Chiara Esposito Vingiani - Sofia Fusaro - Zoe Kilian - Angela Tallarico . Tutto questo è stato possibile grazie al lavoro e alla professionalità dello Staff tecnico affidato al Direttore tecnico Vito Nacci, e composto dai tecnici Giuseppe Carnimeo, Vittorio Ladisa, Domenico Frisini, Franesco De Mattia, Luca Ceglie, Nicola Laudadio, Rocco Mallardi, Michele Ladisa, ma soprattutto all'impegno degli atleti supportati dalle famiglie, alla professionalità della dirigente di Sezione Antonella De Tullio. Una stagione non semplice, per i disagi causati dalla mancanza della pista di atletica CUS BARI in ristrutturazione che però, a giorni verrà ultimata divenendo fiore all'occhiello di una Società blasonata come il Centro Universitario di Bari e la sua dirigenza.

Torna su
BariToday è in caricamento