Il Cus Bari si prepara ai campionati nazionali universitari 2017

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Lo Sport Universitario si prepara anche quest'anno alla sua massima competizione annuale, i Campionati Nazionali Universitari organizzati dal Centro Universitario Sportivo Italiano, la cui fase finale si terrà a Catania dal 9 al 18 giugno 2017. I Campionati Nazionali Universitari sono delle vere e proprie Olimpiadi dello Sport Universitario, la cui partecipazione è riservata agli atleti iscritti alle Università statali e private, organizzati in squadre gestite dai CUS di riferimento. Nel passato, l'Università di Bari, attraverso la regia del CUS Bari, ha costantemente portato a casa un paniere ricco di medaglie, sia nelle discipline per cui esiste nel CUS una lunga tradizione, quali il Canottaggio e l'Atletica, sia in discipline di più recente introduzione, come il Taekwondo, il Karate, il tiro al volo e il Calcio a 5 femminile. Fervono, in questi giorni, i preparativi per selezionare i migliori atleti che potranno rappresentare e difendere i colori dell'Ateneo barese. Il CUS Bari e il Comitato per lo Sport Universitario hanno formulato un accorato invito al CONI, alle Federazioni Sportive e alle Società Sportive a favorire la massima partecipazione all'evento degli atleti universitari, vincendo possibili resistenze legate alla sovrapposizione temporale con altri appuntamenti federali. Gli studenti universitari partecipanti potranno richiedere e ottenere, per la prima volta, il vantaggioso status di "studente atleta", che comporta diversi benefici quali il tutorato personalizzato, l'alleggerimento degli obblighi di frequenza, l'esenzione parziale o totale dalle tasse in caso di elevati meriti sportivi. "Auspichiamo che le Società Sportive, su invito del CONI, incoraggino i propri atleti ad affiancare all'impegno per la propria società quello per il proprio Ateneo- dice Silvio Tafuri, delegato del Rettore per il Comitato per lo Sport Universitario - segno di quella cultura dell'attaccamento e dell'appartenenza che rappresenta uno dei valori fondanti del Rettorato di Antonio Uricchio, che sta facendo vivere all'Università una fase di rilancio". "Il CUS Bari è pronto ad affrontare questa avventura anche quest'anno -aggiunge Giuseppe Seccia, presidente della Polisportiva Universitaria mentre il Segretario Generale, Pasquale Triggiani, prevede la partecipazione di "non meno di 100 studenti universitari baresi tra le fasi preliminari e le fasi finali: tra di essi anche diversi atleti che in passato hanno vestito o vestono tuttora la maglia azzurra e che scelgono sempre più volentieri Bari come sede dei propri studi". Per candidarsi a rappresentare la propria Università si può accedere al sito www.cusbari.it/cnu

Torna su
BariToday è in caricamento