Mercoledì, 23 Giugno 2021
Sport

Il Football Carbonara ritorna alla vittoria e ricorda in campo Giuseppe Mizzi

In casa la squadra torna a vincere, battendo tre a uno l'Atletico Puglia. Prima della partita una manifestazione per ricordare Giuseppe Mizzi, il 39enne carbonarese vittima innocente di mafia, rimasto ucciso per errore in un agguato il 16 marzo 2011

Un momento della manifestazione in memoria di Giuseppe Mizzi

Prima della partita, valevole per il diciannovesimo turno del campionato di terza categoria, Football Carbonara ancora impegnato nell’ambito sociale con una manifestazione all’interno del campo sportivo per dire NO agli assassini, ma soprattutto alle morti ingiuste, come quella avvenuta, ormai più di un anno fa, ai danni di Giuseppe Mizzi. Parenti ed amici, uniti alla squadra hanno protestato contro questa ingiustizia ad opera della malavita locale carbonarese.

Dopo questa manifestazione, ragazzi in campo, per dare vita al match con l’Atletico Puglia, in una partita tiratissima ed intensa. Football Carbonara che da l’idea di essere superiore alla squadra del Presidente Dentamaro, e già all’altezza del venticinquesimo, un gran destro dal limite dell’area di rigore da parte di Latorre, trafigge il portiere dell’Atletico Puglia, e partita che sembra incanalata sul binario giusto, anche perché alla fine del primo tempo Carlucci da due passi, a colpo sicuro vede la palla respinta dal portiere avversario, con una grande parata. Finisce così il primo tempo sull’uno a zero per i Carbonara, vantaggio ampiamente meritato.


Nel secondo tempo la squadra di mister Magno entra in campo più concentrata rispetto agli avversari e subito va vicinissima al gol, prima con Frappampina e poi con Abbatescianni, ma al decimo passa ancora. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, una serie di batti e ribatti in area di rigore vede varie parate del portiere dell’Atletico Puglia, fino a che Frappampina ribadisce in rete la palla del due a zero. Football Carbonara ancora pericolosissimo con Carlucci, Frappampina, Foggetti e Castolo, fino a che Carlucci su un contropiede trafigge ancora la porta dell’Atletico Puglia, portandosi sul tre a zero. Spazio nel finale per un gol dell’Atletico Puglia e a tempo scaduto, traversa sempre per la squadra del Presidente Dentamaro. Tre a uno il risultato e Football Carbonara che ritorna alla vittoria. Sei punti tra andata e ritorno con l’Atletico Puglia, ed ora si chiederà in FIGC di giocare sempre con la squadra di Dentamaro, visto che i carbonaresi si scatenano quando giocano contro di loro. Prossimo appuntamento sabato prossimo alle 15:30 con il Picone. Vi aspettiamo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Football Carbonara ritorna alla vittoria e ricorda in campo Giuseppe Mizzi

BariToday è in caricamento