rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Sport

Impresa Waterpolo Bari, vittoria schiacciante (14 a 9) in casa della capolista Villa York

Un ritorno in acqua da favola dopo la pausa natalizia per gli atleti allenati da Paolo Baiardini

Un ritorno in acqua da favola. La Waterpolo Bari, dopo la pausa natalizia, riprende la stagione nella serie B nazionale  (girone 3) di pallanuoto maschile, con la quarta giornata e una vittoria che va oltre le più rosee aspettative. I ragazzi allenati da Paolo Baiardini hanno sbancato la piscina di Monterotondo (Roma) battendo per 14 a 9 la capolista Villa York, scavalcata ora in classifica. Le calottine biancorosse viaggiano ora in solitario al secondo posto con 10 punti, frutto di tre vittorie e un pareggio, a due sole lunghezze dall'altra capolista ancora a punteggio pieno, la Nuoto 2000 Napoli. La sfida vicino alla capitale ha dimostrato il potenziale enorme di crescita e ambizioni di capitan Gigi Foglio e compagni, capaci di condurre la gara fin dalla prima frazione. Un primo tempo combattutissimo, con i padroni di casa due volte in vantaggio ma puntualmente ripresi dalla Waterpolo, in grado a 2' e 23” dal termine di ribaltare il risulutato e chiudere sul più uno, con la prima delle cinque reti di giornata di Lamacchia e una a testa tra il capitano e Sifanno. La seconda frazione, perfetta da parte delle  calottine biancorosse, ha di fatto segnato il solco tra le due formazioni, chiusa sul 7 a 4, grazie a un parziale di 4 reti a 2, con il massimo vantaggio a 2' e 03” dalla sirenea di 6 a 2. Negli ultimi due minuti della frazione si è registrato il ritorno dei padroni di casa che hanno provato a riportarsi sotto con due segnature, ma il gol di De Santis a 10” dal termine è sato fondamentale per ristabilire le distanze e andare al cambio campo sul più tre. Nel terzo quarto la Waterpolo è tornata a dilagare chiudendo la frazione sul 10 a 6. Divario divenuto incolmabile per l'ex capolista, che ha permesso ai ragazzi di Baiardini di gestire e, anzi, incrementare il vantaggio fino alla sirena finale dell'ultima frazione. Un risultato pesante, che rilancia le ambizioni della squadra ora sicura di potersela giocare con chiunque per le prime posizioni e avere ampi margini di crescita. A conferma dell'ottima prestazione, le parole a fine gara di Baiardini. 
“Partita importante, prestazione importante, risultato importante. Con il lavoro serio che hanno messo in acqua i ragazzi in un mese di festività e assenza di competizione, abbiamo ottenuto risultati che premiano i loro sforzi e sacrifici. Questa vittoria che ci mette al secondo posto solitario in classifica però, non ci deve far perdere la concentrazione sul lavoro quotidiano. Abbiamo ancora da migliorare tanto. Pensiamo ad esempio ai troppi gol presi e alle pochissime espulsioni a favore conquistate. Siamo sulla buona strada, ma ancora ci saranno 14 partite da giocare ad alto livello”.
La Waterpolo Bari torna in acqua sabato 21 gennaio alle 16.30, sfida in casa (nella piscina comunale di Santa Maria Capua Vetere per l'indisponibilità dello Stadio del Nuoto) contro la laziale Aquademia, compagine a metà classifica.


CAMPIONATO NAZIONALE SERIE B (GIRONE 3) PALLANUOTO MASCHILE

4° GIORNATA
Sabato 14 gennaio  ore 17.30
Villa York -Waterpolo Bari  9 – 14 (2-3, 2-4, 2-3, 3-4)
Piscine di Monterotondo (Roma)

Waterpolo Bari: Di Modugno 1, Foglio 2 (2), Simone 3, Lamacchia D. 4 (5), De Santis 5 (1), Battista 6, Bellino 7 (3), Moretti 8, Cafagno 9, Sifanno 10 (2), Cianciaruso 11 (1), Armenise 12, Scolletta 13. All. Paolo Baiardini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impresa Waterpolo Bari, vittoria schiacciante (14 a 9) in casa della capolista Villa York

BariToday è in caricamento