Mercoledì, 23 Giugno 2021
Sport

Juve Stabia-Bari 1-0 | Il Bari perde per un rigore inesistente

Dopo una brutta gara, la Juve Stabia porta a casa i tre punti ringraziando l'incredibile svista arbitrale che permette a Sau di siglare il gol vittoria su rigore inesistente

Il Bari non riesce a dare continuità alla vittoria contro l'Empoli e viene sconfitto a Castellammare di Stabia da una discreta Juve Stabia. A decidere la gara, però, è un rigore inesistente decretato nel primo tempo ai campani che sancisce l'1-0 decisivo di Sau. La partita è stata brutta e con pochi spunti degni di nota e l'evoluzione naturale sarebbe stata lo 0-0 cancellato, però, dall'invenzione dell'arbitro Merchiori.

IL MATCH - Al 12' il Bari confeziona la prima palla gol: spunto personale di Rivas che sguscia sulla trequarti e serve in profondità Marotta che, però, chiude troppo il diagonale e calcia sul fondo. Al 21' Forestieri prova a bissare l'azione gol messa in scena contro l'Empoli: accentramento e tiro di destro con Colombi che blocca a terra in due tempi. Al 28' la Juve Stabia risponde con Erpen: Borghese si addormenta su un pallone vagante in area di rigore e l'argentino dei gialloblu lo anticipa calciando di prima ma la sfera sfiora il palo alla sinistra di Lamanna. Al 35' ottimo lavoro di Marotta che si libera al limite dell'area campana e prova il destro di precisione con Colombi che si distende e mette in corner. Al 40' l'arbitro Merchiori si inventa letteralmente un penalty per un fallo decisamente inesistente di Crescenzi su Sau. Lo stesso attaccante gialloblu dal dischetto trasforma e manda al riposo le due squadre sul punteggio di 1-0. Dopo cinque minuti della ripresa è Scognamiglio a rendersi pericoloso con una girata su cross dalla destra ma la sua conclusione è debole. Al 58' è Sau ad impegnare su punizione Lamanna con una conclusione messa in corner dal numero uno biancorosso. Al 64' è, sempre su punizione, Forestieri a provarci ma la sua parabola si spegne di poco alta sulla traversa. Al 75' grande azione personale di Mbakogu che salta due uomini e poi lascia partire un destro potente ma centrale che Lamanna disinnesca in corner. Non succede più nulla è la Juve Stabia vince oltre i propri meriti per 1-0.

LA SVOLTA DEL MATCH - La partita è stata chiaramente decisa da una clamorosa svista arbitrale del direttore di gara Merchiori. Il rigore che decide l'incontro è, infatti, assolutamente inesistente e il Bari paga quello che è un incredibile errore arbitrale.

TABELLINO

JUVE STABIA(4-4-2) - Colombi; Baldanzeddu, Molinari, Scognamiglio, Di Cuonzo; Erpen, Cazzola, Di Tacchio, Zito(85'Mezavilla); Sau(79'Raimondi), Danilevicius(74'Mbakogu). A disposizione: Seculin, Maury, Biraghi, Tarantino. Allenatore: Piero Braglia

BARI(4-2-3-1) - Lamanna; Crescenzi, Borghese, Polenta, Garofalo(70'Ceppitelli); Donati, Kopunek; Stoian(55'Bogliacino), Forestieri, Rivas(46'De Paula); Marotta. A disposizione: Koprivec, Rivaldo, Scavone, Caputo. Allenatore: Vincenzo Torrente.

Arbitro: Merchiori di Ferrara (Ciancaleoni\Di Francesco)

Marcatori: 42'rig.Sau(J)

Espulsi: 45'Torrente(all.Bari) per proteste

Ammoniti: Erpen(J), Donati(B), Molinari(J), Polenta(B), Cazzola(J)

LE PAGELLE

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juve Stabia-Bari 1-0 | Il Bari perde per un rigore inesistente

BariToday è in caricamento