Sport

In piazza per Latina-Bari, sognando la finale playoff. In migliaia davanti al maxischermo

Alle ore 20.30 il fischio d'inizio della gara che vale l'accesso alla finale di playoff. Per i galletti una sola possibilità: vincere. In tanti si sono ritrovati in piazza, per continuare a sognare la Serie A

"La Bari" scenda in campo a Latina, per la sfida che vale l'accesso alla finale playoff. Il sogno della promozione in serie A ha risvegliato l'entusiasmo di una città intera, e migliaia di tifosi si sono radunati in piazza Prefettura, dove il Comune, come già avvenuto per la sfida con il Crotone, ha fatto installare un maxischermo.

Questa volta è però è stato installato un maxischermo più grande, come promesso dall'assessore comunale al Marketing Antonio Vasile, ancora una volta artefice della 'mediazione' con la Prefettura per ottenere l'ok all'installazione, per permettere a tutti i baresi che vorranno ritrovarsi in piazza di seguire agevolmente la partita.

Intanto, per garantire il regolare afflusso dei tifosi in piazza il Comune ha predisposto una serie di chiusure al traffico, e ha emanato anche un'ordinanza che vieta la vendita di bibite in contenitori di metallo e vetro, per evitare che, in caso di festeggiamenti, la situazione possa degenerare come avvenuto in occasione della partita con il Crotone, con bottiglie rotte abbandonate nella piazza e problemi di ordine pubblico legato ai caroselli di auto.

In particolare, le limitazioni al traffico disposte dal Comune sono:

- dalle ore 14,00 alle ore 24,00, e comunque sino al termine delle esigenze, è istituito il “divieto di sosta - zona rimozione” in piazza della Libertà e in corso Vittorio Emanuele II, tratto compreso tra via Cairoli e via Roberto da Bari.

- dalle ore 18,30 alle ore 24,00, e comunque sino al termine delle esigenze, è istituito il “divieto di transito” su corso Vittorio Emanuele II, tratto compreso tra via Cairoli e via Andrea da Bari.

E' scattato invece dalle 16, e sarà in vigore fino alle 24, il divieto di vendita, somministrazione e consumazione di bevande, alcoliche e non, in contenitori in metallo e vetro negli esercizi pubblici del quartiere Murat. Il Comune ha disposto inoltre uno specifico servizio di controllo per contrastare la presenza di venditori abusivi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In piazza per Latina-Bari, sognando la finale playoff. In migliaia davanti al maxischermo

BariToday è in caricamento