rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Sport Piazza Garibaldi

"Bari merita rispetto", la manifestazione dei tifosi biancorossi. In piazza per salvare la squadra

In corteo da piazza Garibaldi al tribunale, in piazza De Nicola e via Nazariantz. Chiedono l'avvio delle procedure per il fallimento dell'As Bari, per cercare di salvare il titolo sportivo

In piazza per difendere i colori del Bari, per "cacciare una volta per tutte i responsabili di questa assurda situazione", "per evitare che la nostra maglia continui ad essere strumentalizzata per squallidi giochi politici". Dopo le notizie sempre più sconfortanti sulla crisi dell'As Bari, i tifosi biancorossi scendono in strada per protestare. E per chiedere l'immediato avvio delle procedure di fallimento per il club, con l'obiettivo di salvare il titolo sportivo e la serie B.

Questo pomeriggio i tifosi hanno sfilato da piazza Garibaldi fino al tribunale di piazza De Nicola, e poi ancora fino in via Nazariantz. In testa al corteo, uno striscione: "Bari merita rispetto". Nel mirino dei supporters biancorossi innanzitutto la famiglia Matarrese, accusata, spiegano in un comunicato distribuito durante la manifestazione, "di continuare a prendere in giro la gente con fantasiose ipotesi di vendita o concordato preventivo finalizzato alla continuità aziendale".

Ma quella di oggi, annunciano i tifosi, è stata soltanto una delle iniziative che i supporter biancorossi metteranno in campo "per esprimere lo sdegno verso tutti i responsabili delle umiliazioni inflitte alla nostra maglia" e far sì che  questa "incredibile situazione" abbia fine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Bari merita rispetto", la manifestazione dei tifosi biancorossi. In piazza per salvare la squadra

BariToday è in caricamento