Sport

Corsa e bagno beneaugurante per festeggiare il 2018: presentata la Marcialonga Nicolaiana

Torna il classico appuntamento del 1° gennaio per promuovere lo sport in città. Petruzzelli: "L'Amministrazione da sempre con le associazioni dei runner per promuovere il podismo"

Si svolgerà la mattina del 1° gennaio, dalle 10.30, la diciannovesima edizione dell'ormai consueta 'Marcialonga Nicolaiana', la passeggiata 'in corsa' che, dalla Basilica di San Nicola porterà i partecipanti fino alla spiaggia di Pane e Pomodoro, dove i più temerari potranno tuffarsi in acqua per il primo bagno dell'anno. L'evento è organizzato da UISP in collaborazione con Csi, Liberty Bari, Big eye, Cavalieri del mare e Associazione nazionale Bersaglieri, con il patrocinio dell’Assessorato comunale allo Sport: "Si tratta di un appuntamento tradizionale - ha detto l'assessore Pietro Petruzzelli - che credo sia entrato ormai nella coscienza collettiva dei baresi. Sia la marcia sia il bagno finale per i più coraggiosi rappresentano una festa ma anche un’originale occasione per spingere i baresi a praticare sport non agonistico. L’amministrazione da sempre collabora con le associazioni dei runner per promuovere il podismo in città, senza però trascurare altre discipline, come ad esempio gli sport nautici. Grazie alle associazioni coinvolte e alla Uisp, inaugureremo l’anno nuovo nel migliore dei modi sotto il segno dello sport”.

“Nel porgere il mio ringraziamento ai sodalizi sportivi che hanno contribuito a realizzare questa iniziativa - ha aggiunto Veronica D’Auria - crediamo che questa sia la migliore occasione per la Uisp di inaugurare l’anno sportivo in città. Un evento che coniuga magistralmente sport e cultura, e che infatti propone ai cittadini un qualcosa di nuovo, che potremmo definire un movimento culturale. Possiamo dire di avere raggiunto ottimi risultati di partecipazione, perché ad oggi abbiamo ricevuto iscrizioni persino dalla Svizzera e dalla Germania”. “In questo anno che si è rivelato molto positivo per il settore turistico pugliese - ha detto Luca Scandale - la marcialonga rappresenta indubbiamente una delle manifestazioni più attrattive per la città. Il riferimento al santo patrono, tra l’altro, cade a proposito in un 2018 nel quale è prevista l’inaugurazione di un volo diretto dalla Russia. La grande porta che accoglierà gli sportivi sulla spiaggia di Pane e Pomodoro e l’hastag ‘we are in Puglia’ sono stati pensati per esportare l’iniziativa all’estero”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corsa e bagno beneaugurante per festeggiare il 2018: presentata la Marcialonga Nicolaiana

BariToday è in caricamento