In occasione del Dies academicus gli studenti si sfidano in un avvincente torneo di calcio a 5

Appuntamento martedì 3 maggio dalle ore 17 al Cus Bari

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Sarà il Centro Universitario Sportivo di Bari ad ospitare le manifestazioni di apertura dell'anno accademico 2015/16 dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro. Un programma sportivo, a corollario del dies academicus, giunto all'81 edizione, che prevede a margine della cerimonia ufficiale e delle conferenze satellite, un'avvincente competizione tra le rappresentative degli studenti e del personale dell'Ateneo barese.

Un torneo di calcio a 5 maschile, che prenderà il via domani 3 maggio alle ore 17,00 in cui si sfideranno le divisioni delle comunità universitarie del plesso murattiano, del campus, del policlinico e di scienze motorie. Ospiti d'onore la squadra della sede di Taranto, la rappresentativa del Cus Bari (reduce dai recenti campionati nazionali universitari) e di Uniba Asd.

"Continua l'impegno di rilancio complessivo del nostro Ateneo voluto dal Rettore Uricchio - spiega il Prof Silvio Tafuri, Presidente del Comitato per lo Sport Universitario - nel cui disegno lo sport è elemento centrale della ricostruzione del sentimento di appartenenza che passa anche dall'attaccamento alla maglia".

" Il CUS è a tutti gli effetti un pezzo della città universitaria - aggiunge il Presidente del CUS Bari, Giuseppe Seccia - in cui tutti gli abitanti di questa città, soprattutto gli studenti, troveranno sempre le porte aperte".

Le manifestazioni continuano il 4 maggio con la cerimonia ufficiale, che si terrà nel Palazzo Ateneo alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Torna su
BariToday è in caricamento