rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Sport Bari Vecchia / Piazza del Ferrarese

Il Gran Premio formato 'mini' con le automobiline a pedali: piccoli piloti in pista per beneficenza

In piazza del Ferrarese l'evento benefico promosso dall'Old cars club in occasione del suo 30esimo anniversario.

In pista sulle automobiline a pedali ispirate alle auto degli anni '50. Bimbi piloti per un giorno in piazza del Ferrarese, location scelta questa domenica per il  'Mini Gran Premio formula Unicef', l'evento benefico organizzato dall'Old cars club in occasione del suo 30esimo anniversario.

MIni Gp okook-2-2

La quota minima di 5 euro chiesta ai partecipanti andrà a sostegno delle attività di Unicef Italia. Per i bambini, prima della gara, un incontro con il vincitore dell'ultima edizione del Gran Premio di Bari, Raffaele Barletta, che trionfò sulla sua Monaci 8c bimotore per apprendere le regole del vero Gentlemen driver.

Per soddisfare la curiosità degli adulti, in programma anche la sfilata delle oltre 200 vetture d'epoca su via Venezia e corso Vittorio Emanuele, di proprietà dell'Old cars club e di Porsche Puglia. Tra le auto presenti , una Maserati Merak del 1974, una Jaguar E type spider del 1966 (famosa come l’auto di diabolik), una Ferrari 360, una dei 918 esemplari Porsche 918 speedster (con un impianto propulsivo di tipo plug-in capace di sviluppare una potenza complessiva straordinaria di 887 CV), uno dei 200 esemplari al mondo della Lancia 037 (auto nata a inizio Anni ’80 per competere nel Gruppo B del Campionato del Mondo Rally, che ebbe origine grazie alla collaborazione tra la Lancia e la carrozzeria Pininfarina, senza dimenticare le Fiat Topolino tipo A e la storica Fiat 500, considerata l'utilitaria del popolo, anche per via di una meccanica indistruttibile.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Gran Premio formato 'mini' con le automobiline a pedali: piccoli piloti in pista per beneficenza

BariToday è in caricamento