Giovedì, 24 Giugno 2021
Sport

Molfetta, rubano in una villa in campagna: in manette tre persone

Arrestati tre cittadini romeni: avevano svaligiato una villa in campagna. Alla vista dei carabinieri hanno provato a fuggire ma sono stati bloccati

I Carabinieri di Molfetta hanno arrestato tre persone, un 39enne e due 26enni di nazionalità romena, con l'accusa di furto aggravato in concorso e resistenza a pubblico ufficiale. I militari stavano effettuando un giro di perlustrazione mirato al contrasto dei furti in appartamento, quando nei pressi di una villa rurale si sono imbattuti in una Fiat Punto con tre soggetti a bordo.

Alla vista della pattuglia il conducente ha subito accellerato nel tentativo di dileguarsi. Ne è nato un piccolo inseguimento, terminato dopo qualche chilometro. Fermati e perquisiti, nel mezzo i tre sono stati trovati in possesso di piccoli elettrodomestici, arnesi da giardino e altri oggetti, in parte appena asportati dalla villa e altri di dubbia provenienza sottoposti a sequestro unitamente ad arnesi da scasso.

Dai successivi accertamenti è risultato che il conducente era sprovvisto di patente di guida e il mezzo senza copertura assicurativa. Tratti in arresto i tre, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani sono stati associati presso la locale casa circondariale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molfetta, rubano in una villa in campagna: in manette tre persone

BariToday è in caricamento