Sport

Bari per sette giorni capitale internazionale del Volley: al Palaflorio il girone 'di ferro' dei Mondiali

La rassegna iridata maschile vedrà protagonista l'impianto di Japigia dal 12 al 18 settembre con gli incontri della prima fase: di scena Usa, Russia, Serbia, Australia, Tunisia e Camerun

Sei squadre che abbracciano tutti i continenti. Un gruppo definito il girone di ferro della Competizione, con sfide affascinanti e tecnicamente di alto livello. Il Palaflorio di Bari, dopo 4 anni, ritorna sede Mondiale, ospitando la rassegna iridata maschile che si svolgerà in Italia e Bulgaria nel mese di settembre, coinvolgendo Roma, Firenze, Milano, Torino, Bologna e altre tre località del Paese balcanico, Sofia, Ruse e Varna. L'impianto di Japigia sarà sede della Pool C di prima fase: protagoniste alcune delle più forti compagini del pianeta come Stati Uniti, Russia e Serbia, favorite rispetto ad Australia, Camerun e Tunisia. Le partite (2 o 3 match a giornata a seconda del calendario) si svolgeranno dal 12 al 18 settembre, con biglietti già a ruba per le partite clou, come quella tra gli Usa e i russi il 15. Tra le sfide di cartello anche quelle dei serbi contro Stati Uniti (12 settembre alle 20.30) e il derby probabilmente decisivo con i cugini di Russia all'ultima giornata (il 18 sempre alle 20.30). Le prime 4 squadre si qualificheranno alla seconda fase a gironi, con 16 nazionali divise in 4 gironi.

L'appuntamento richiamerà tantissimo pubblico in città, con gli occhi del mondo puntati su Bari, come avvenuto nel 2014 con la rassegna femminile: "Siamo davvero orgogliosi - spiega l'assessore cittadino allo Sport, Pietro Petruzzelli - di ospitare un evento di tale prestigio, confermando come la nostra città sia diventata capace a livello nazionale e internazionale di accogliere manifestazioni di questo calibro". I Mondiali rappresentano il fiore all'occhiello di un'annata vissuta all'insegna del volley: "Non solo la New Mater Volley Castellana - aggiunge Petruzzelli - che ha portato per la prima volta la Superlega italiana qui in città, ma anche la Final Four di Coppa Italia ospitata a inizio anno. Lavoriamo non solo sullo sport diffuso ma anche cercando di attrarre grandi eventi come quelli vissuti nel 2018". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari per sette giorni capitale internazionale del Volley: al Palaflorio il girone 'di ferro' dei Mondiali

BariToday è in caricamento