Bari per sette giorni capitale internazionale del Volley: al Palaflorio il girone 'di ferro' dei Mondiali

La rassegna iridata maschile vedrà protagonista l'impianto di Japigia dal 12 al 18 settembre con gli incontri della prima fase: di scena Usa, Russia, Serbia, Australia, Tunisia e Camerun

Sei squadre che abbracciano tutti i continenti. Un gruppo definito il girone di ferro della Competizione, con sfide affascinanti e tecnicamente di alto livello. Il Palaflorio di Bari, dopo 4 anni, ritorna sede Mondiale, ospitando la rassegna iridata maschile che si svolgerà in Italia e Bulgaria nel mese di settembre, coinvolgendo Roma, Firenze, Milano, Torino, Bologna e altre tre località del Paese balcanico, Sofia, Ruse e Varna. L'impianto di Japigia sarà sede della Pool C di prima fase: protagoniste alcune delle più forti compagini del pianeta come Stati Uniti, Russia e Serbia, favorite rispetto ad Australia, Camerun e Tunisia. Le partite (2 o 3 match a giornata a seconda del calendario) si svolgeranno dal 12 al 18 settembre, con biglietti già a ruba per le partite clou, come quella tra gli Usa e i russi il 15. Tra le sfide di cartello anche quelle dei serbi contro Stati Uniti (12 settembre alle 20.30) e il derby probabilmente decisivo con i cugini di Russia all'ultima giornata (il 18 sempre alle 20.30). Le prime 4 squadre si qualificheranno alla seconda fase a gironi, con 16 nazionali divise in 4 gironi.

L'appuntamento richiamerà tantissimo pubblico in città, con gli occhi del mondo puntati su Bari, come avvenuto nel 2014 con la rassegna femminile: "Siamo davvero orgogliosi - spiega l'assessore cittadino allo Sport, Pietro Petruzzelli - di ospitare un evento di tale prestigio, confermando come la nostra città sia diventata capace a livello nazionale e internazionale di accogliere manifestazioni di questo calibro". I Mondiali rappresentano il fiore all'occhiello di un'annata vissuta all'insegna del volley: "Non solo la New Mater Volley Castellana - aggiunge Petruzzelli - che ha portato per la prima volta la Superlega italiana qui in città, ma anche la Final Four di Coppa Italia ospitata a inizio anno. Lavoriamo non solo sullo sport diffuso ma anche cercando di attrarre grandi eventi come quelli vissuti nel 2018". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il van di Borghese sbarca a Bari: lo chef premia il miglior ristorante di crudo di mare

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Ultimo giorno di zona gialla, da domani la Puglia torna in arancione: cambiano regole e divieti

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

  • Scuola in Puglia, c'è l'ordinanza di Emiliano: superiori in Ddi per un'altra settimana, per elementari e medie resta la scelta alle famiglie

Torna su
BariToday è in caricamento