Lunedì, 14 Giugno 2021
Sport

Monopoli, sequestrati 3kg di materiale esplosivo in mare

Con l'ausilio dei sommozzatori della Questura di Bari sono stati recuperati circa 3kg di materiale esplosivo conservati sul fondale marino

Gli agenti del Commissariato di Polizia di Monopoli, con l'ausilio della Squadra Sommozzatori della Questura di Bari, hanno perlustrato il fondale marino nell’'area esterna al porto di Monopoli rinvenendo un cospicuo quantitativo di materiale esplosivo.

Scandagliando il fondale, i sub hanno trovato diversi pezzi di materiale esplosivo di varie forme, classificato in tritolo di colore marrone scuro per il peso complessivo di grammi 1880, un pezzo di tritolo di colore beige a forma di mattonella con un foro di predisposizione per detonatori per il peso di grammi 590 e di esplosivo del tipo T4 per il peso di grammi 175, per un totale di esplosivo rinvenuto di più di 2,6 kg. 

Le indagini erano partite da altri ritrovamenti di esplosivo da parte dei poliziotti, risalenti a maggio e a ottobre 2014, quando erano state rinvenute altre bombe a mano e altre barrette di esplosivo del tipo “T4” in Via Procaccia e in contrada “Cristo delle Zolle.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monopoli, sequestrati 3kg di materiale esplosivo in mare

BariToday è in caricamento