Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport

Nella gara di mezzo ironman a Pescara buone le prestazione degli atleti del Cus Bari

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Nello splendido scenario abruzzese esattamente a Pescara quasi duemila atleti hanno partecipato al mezzo Ironman, gara che comprende 1900 mt nuoto, 90 km di bici e 21 km di corsa. Nonostante il meteo non abbia aiutato i partecipanti poiché la frazione nuoto di 1900 mt è stata annullata dalla capitaneria di porto per mare agitato, la gara si è disputata ma come duatlhon ovvero bici e corsa. Un percorso bellissimo fuori Pescara ma molto duro per le sue salite e strada resa pericolosa per la pioggia, ha caratterizzato la frazione bici.

La gara si è conclusa con i 21 km di corsa lungo le strade affollatissime del centro cittadino ed è stata caratterizzata dall'attraversamento del bellissimo ponte che sovrasta Pescara.

Tanti sono stati i pugliesi partecipanti e tra questi ben hanno figurato i quattro cussini della sezione triathlon che dopo una lunga preparazione seguiti dal tecnico Giacomo Susco hanno concluso la distanza definita 70.3 con buone prestazioni. Alfredo Fornarelli 05'33'58" miglioratosi notevolmente del suo precedente risultato sempre a Pescara lo scorso anno, Cazzato Giovanni veterano della disciplina con 06'06'29, Russo Antonello 05'22 '49 con una ottima frazione bici e Mannese Franco 05'32 53 al suo esordio su questa distanza.

Grande soddisfazione per il responsabile della sezione Triathlon del CUS Bari Ignazio Costanza Fine modulo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nella gara di mezzo ironman a Pescara buone le prestazione degli atleti del Cus Bari

BariToday è in caricamento