Martedì, 27 Luglio 2021
Sport

Novara-Bari 0-1 | Caputo avvicina i suoi alla salvezza

Un goal del capitano in una ostica trasferta avvicina il Bari al suo obiettivo, mentre è ufficialmente iniziata la trattativa per la vendita societaria con Paolo Montemurro

Torna al goal Ciccio Caputo

Nei momenti difficili un vero capitano c'è sempre. Lui, Ciccio Caputo, capitano del Bari, non fa eccezione alla categoria, tornando al goal dopo un periodo un pò così sotto porta, e lo fa in una di quelle partite che si può dire contino veramente.

Si, perchè, nel giorno che annuncia l'inizio ufficiale delle trattative con Paolo Montemurro, è più che mai fondamentale garantirsi la salvezza. Programmare partendo dal presente, in attesa di capire se e cosa accadrà.

BUON BARI IN AVVIO - Vincenzo Torrente non opera particolari stravolgimenti alla formazione, reinserendo Marino Defendi in pianta stabile a centrocampo, e preferendo Bellomo a Romizi. Trio d'attacco composto da Fedato, Caputo e Ghezzal.

Al 8' è Ceppitelli, un difensore, a sfiorare di testa il vantaggio. Decisivo l'intervento sulla linea di Pesce,a nostro avviso il migliore dei suoi. Pesce che poi, al 26', costringe alla gran parata Eugenio Lamanna. Il Bari tiene le redini del gioco in questa fase, ma il Novara in avanti sa essere pericoloso.

TRAVERSA DI SEFEROVIC - Lo dimostra Seferovic al 31' con una traversa che grazia il portiere biancorosso. Ma la giornata di Lamanna è di autentici straordinari e quella con Pesce sembra una sua sfida personale, vinta ai punti.

GOAL DI CAPUTO NELLA RIPRESA - Torrente riparte nel secondo tempo con Romizi al posto di Bellomo e i suoi trovano il vantaggio al 7' con un rasoterra preciso di Ciccio Caputo. Bari in vantaggio e attento ad amministrare il vantaggio. Fioccano i cambi e il Novara andrebbe pure in pareggio se la rete di Lazzari non fosse annullata dal direttore di gara per fuorigioco e se il solito Lamanna non si compisse in due prodigi al 30'.

Forte è la pressione del Novara, ma il Bari tiene, grazie anche all'inserimento di Dos Santos dietro e ai buoni riflessi di Sabelli al 40' nell'aiutare l'infaticabile Lamanna a consentire ai suoi compagni di squadra di portare a casa un importantissimo successo che ora, dopo tanto grigio, fa intravedere nuovamente il sereno.

---

IL TABELLINO:

NOVARA: Bardi, Crescenzi (81' Rubino), Ludi, Perticone, Colombo, Buzzegoli, Pesce, Fernandes (12' s.t. Baclet), Marianini (23' s.t. Faragò), Seferovic, Lazzari - All: Aglietti

BARI: Lamanna, Sabelli, Ceppitelli, Polenta, Rossi, Defendi (20' s.t. Tallo), Sciaudone, Bellomo, Fedato (30' s.t. Dos Santos), Caputo, Ghezzal - All: Torrente

Reti: 7' s.t. Caputo

Ammoniti: Ghezzal, Sciaudone, Seferovic

LE PAGELLE

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara-Bari 0-1 | Caputo avvicina i suoi alla salvezza

BariToday è in caricamento