Lunedì, 21 Giugno 2021
Sport

Novara-Bari 0-1, le pagelle: Romizi un muro, Sciaudone gol dell'addio?

Il centrocampista è il migliore in campo con una prova di grande sostanza. Bene anche il pacchetto difensivo. Per il centrocampista, il gol vittoria prima della probabile partenza

Marco Romizi

Con un gol di Sciaudone, molto probabilmente destinato alla partenza, il Bari espugna il “Piola” di Novara, chiudendo il 2013 e il girone d’andata, con una vittoria preziosa quanto importante. Una prova più di sostanza che di qualità, nella quale però i biancorossi hanno commesso pochi errori, gestendo al meglio il vantaggio e costruendo un paio di occasioni buone per chiudere il match.

Le pagelle

BARI (4-3-3) Guarna 6; Sabelli 6 Chiosa 6,5 Polenta 6,5 Calderoni 6; Defendi 6 Romizi 7 Sciaudone 6,5; Galano 5,5 (38’st Statella s.v.) Joao Silva 6,5 Fedato 6. A disposizione: Pena, De Falco, Partipilo, Lugo, Beltrame, Leonetti, Altobello, Vosnakidis. All. Alberti 6,5

Guarna 6 – Una presa difettosa che fa tremare i compagni, e sognare il gol a Comi. Passato il pericolo è la solita sicurezza, e dopo 16 gare consecutive, finalmente non subisce gol

Sabelli 6 – Bada prima a non lasciare buchi sulla corsia nella quale il Novara prova a spingere di più. Compito assolto diligentemente

Chiosa 6,5 – Dopo un piccolo blackout durato alcune partite, torna a manifestare sicurezza e solidità. Sarà stata la lontananza da Ceppitelli?

Polenta 6,5 – Crescita costante che metterà senz’altro in difficoltà Alberti, quando Ceppitelli tornerà dalla squalifica

Calderoni 6 – Come Sabelli, prova di sostanza, con maggiore attenzione alla fase difensiva

Defendi 6 – Più contratto nella prima frazione, meno timido nella ripresa. Propositivo nel finale quando mette sulla testa di Fedato un perfetto che l’esterno non traduce in gol

Romizi 7 – Autoritario in mezzo al campo, dove fagocita ogni pallone gli capiti in zona. Con il ritorno di Fossati, Alberti dovrà senz’altro trovare un modo per farli coesistere

Sciaudone 6,5 – Poche giocate significative, segnale di un appannamento che va avanti da qualche settimana. Poi il gol dell'addio (?) ad edulcorare una prestazione normale

Galano 5,5 – Ci prova, si sbatte, ma quaglia ben poco. Se non altro, il corner che porta al gol di Sciaudone, nasce da una sua punizione

Joao Silva 6 – Prima frazione che induce a pensare ad un’altra partita da dimenticare. Nel secondo tempo è tutta un’altra cosa. Lotta come un dannato su ogni pallone, e solo le dita di Kosicky gli negano la gioia di un gol (e che gol)

Fedato 6 – Anche lui a corrente alternata, ma sembra sulla via del recupero completo. Sfiora un gol nel finale

Alberti 6,5 – Finalmente una partita in cui non sbaglia quasi nulla. Dalla scelta di puntare su Chiosa e Polenta, a quella di riproporre Joao Silva. Indugia sui cambi, inserendo il solo Statella nel finale, e fa bene

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara-Bari 0-1, le pagelle: Romizi un muro, Sciaudone gol dell'addio?

BariToday è in caricamento