Novara-Bari 1-2: Petriccione e Anderson spezzano il tabù trasferta e i galletti volano

Espugnato il Piola: prima vittoria fuori casa dallo scorso febbraio. Gara matura dei biancorossi che hanno sofferto e colpito nella ripresa. Per il Novara a segno l'ex Maniero

Sortilegio spezzato: il Bari torna a vincere in trasferta dopo 9 mesi espugnando il campo del Novara con il risultato di 1-2. A decidere la sfida del Piola le reti di Petriccione e Anderson, entrambe nella ripresa. Per i padroni di casa inutile la rete dell'ex Maniero, arrivata negli ultimissimi istanti di gara.

Può essere particolarmente soddisfatto Fabio Grosso che aveva richiesto una partita matura ai suoi e l'ha ottenuta. Il Bsri ha saputo soffrire arginando le insidiose iniziative dei piemontesi, dimostrando un un cinismo fin qui inedito nelle gare fuori casa. Risultato importantissimo che dà ulteriore slancio in classifica ai galletti, momentaneamente al primo posto a pari punti col Parma, in attesa della gara di Palermo-Cittadella in programma lunedì sera. 

La partita

Al quarto ripartenza del Novara pericolosa con da Cruz recuperato con mestiere da Tonucci e Gyömber. La partita è bloccata combattuta soprattutto a centrocampo, con il Bari che prova a fare il possesso è il Novara che cerca rapide sortite in contropiede. Per vedere la prima conclusione in porta della gara bisogna attendere il minuto 24 con il sinistro di Dickmann dal limite dell’area facile preda di Micai. Alla mezz’ora tentativo di Cissé, conclusione imprecisa che si perde sul fondo. Ritmo cresce è il Novara va vicino al vantaggio al 34’ con una girata di Da Cruz, uscita davvero di poco. La risposta dei galletti è affidata a Tello, pericoloso con una botta dalla lunetta. Al 40’ pericoloso il Novara: verticalizzazione per Da Cruz, Micai in uscita ferma due volte l’attaccante, commettendo fallo col secondo intervento. Pericolosissimi i piemontesi nel recupero con un pallone messo in mezzo da Calderoni che Macheda non riesce a deviare. Il primo tempo termina in parità con il risultato inchiodato sullo 0-0.

La ripresa incomincia con gli stessi 22 volti del primo tempo. Dopo due minuti prima vera occasione per il Bari con un colpo di testa di Cissé sull'ottimo invito di Petriccione, palla alzata in corner da Montipò. Un minuto più tardi è lo stesso Petriccione a sbloccare la partita: Anderson serve Tello in area di rigore, il colombiano effettua un traversone basso per il centrocampista bravo a battere l'estremo difensore azzurro di prima intenzione. Una volta in svantaggio i padroni di casa si gettano in avanti alla ricerca del pari, sfiorato in più occasioni con lo scatenato Moscati, pericoloso con almeno tre conclusioni insidiosissime. Corini manda in campo anche l'ex Maniero e Di Mariano. Proprio il neo-entrato al 79' sfiora il goal, evitato da un grande intervento di Micai. Il Bari si salva anche sul successivo tentativo di Dickmann, finito alto sopra la traversa. Nel momento di maggiore sofferenza la squadra di Grosso trova la forza di chiudere il match: splendido filtrante di Petriccione per Tello che a sua volta serve Djavan Anderson. L'olandese tutto solo davanti a Montipò non sbaglia e firma il raddoppio. La vittoria in trasferta non è più un miraggio. Nel finale Floro Flores ha la chance per calare il tris, ma nel lunghissimo recupero è l'ex Maniero a trovare la via del goal con un colpo di testa. Una rete inutile che non impedisce al Bari di gioire dopo un lunghissimo periodo senza i tre punti lontano dal San Nicola. 

Il tabellino di Novara-Bari 1-2

NOVARA (3-5-2) - Montipò; Golubovic, Mantovani, Del Fabro; Dickmann, Moscati, Orlandi, Sciaudone (57' Chajia), Calderoni; Macheda (65' Maniero), Da Cruz (71' Di Mariano). A disp.: Farelli, Benedettini, Troest, Casarini, Beye, Schiavi, Armeno, Ronaldo, . All.: Corini

BARI (4-3-3) - Micai; Anderson, Tonucci, Gyomber, Fiamozzi; Tello, Basha (70' Busellato), Petriccione; Galano (81' Brienza), Cissè (85' Floro Flores), Improta. A disp.: De Lucia, Conti, Sabelli, Kozak, Nenè, Iocolano, Cassani, Scalera, Diakitè, Busellato. All.: Grosso

Arbitro: Pillitteri di Palermo
Marcatori: 49' Petriccione (B)
Ammoniti: Sciaudone, Dickmann, Golubovic (N), Micai, Petriccione, Busellato (B)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento