Domenica, 13 Giugno 2021
Sport

Padova-Bari 1-0 | Brutto Bari. Decide Trevisan

Il Bari perde la seconda gara consecutiva venendo sconfitto 1-0 dal Padova, nuova capolista del campionato. Brutta gara dei galletti, praticamente mai pericolosi nell'arco dei novanta minuti

Seconda sconfitta consecutiva per il Bari che, dopo aver perso domenica in casa contro l'Albinoleffe, si inchina anche davanti al Padova. Bruttissima gara degli uomini di Torrente, praticamente mai pericolosi dalle parti del portiere patavino Pelizzoli. A decidere una gara da sbadigli è un gol del difensore Trevisan che ha sfruttato al meglio un corner calciato da Milanetto. Con questa vittoria, il Padova diventa la nuova capolista solitaria, in attesa delle gare di domani, mentre il Bari resta a quota quattro. Adesso per i galletti la classifica inzia ad essere deficitaria.

IL MATCH - Il primo tempo vede uno sterile predominio del Padova che, però, permette ai padroni di casa di chiudere la prima frazione in vantaggio per 1-0. Il gol arriva al 17': su un corner battuto da Milanetto, è Trevisan a svettare più in alto di tutti e a trafiggere l'incolpevole Lamanna con un preciso colpo di testa. Per il resto, solo tentativi poco precisi di Ruopolo, Milanetto e Bogliacino che non riescono a vivacizzare un primo tempo decisamente da sbadigli. Nella ripresa è il Padova a sfiorare il raddoppio con il gioiellino Drame che, dopo uno spunto personale, calcio di poco al lato (54'). Due minuti più tardi è De Paula ad avere sul destro il pallone dell'1-1 ma il brasiliano colpisce malissimo spedendo fuori da ottima posizione. Al 62' è De Falco a chiamare in causa Pelizzoli con una botta da fuori area sventata in corner dal numero uno patavino. Al 69' su punizione Milanetto sfiora l'incrocio. Il Bari non riesce ad alzare i ritmi e i pericoli per Pelizzoli sono pari a zero e sono anzi i padroni di casa a sfiorare il 2-0, sempre su punizione, con Marcolini che sfiora il palo della porta di Lamanna. Non succede più nulla fino alla fine e il Padova si aggiudica l'intera posta

LA SVOLTA DEL MATCH - Il match è stato deciso da un episodio. Quello in questione è la disattenzione di Crescenzi che sull'azione decisiva si lascia sfuggire Trevisan. Senza quella disattenzione, con tutta probabilità, la gara sarebbe finita con uno scialbo 0-0

DICHIARAZIONI POST-GARA - Vistosamente deluso dopo la gara il tecnico del Bari Vincenzo Torrente che, dopo la seconda sconfitta consecutiva, ammette di essere ancora lontano dal trovare la migliore amalgama alla squadra: "Abbiamo giocato alla pari con una squadra che lotterà fino alla fine per la promozione in A con Torino e Sampdoria. Il Padova ha gestito bene la palla anche se il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto. Abbiamo concesso poco, sbagliando qualcosa sotto porta. Sono contento per la prestazione, stiamo crescendo fisicamente, ma dobbiamo ancora migliorare tanto".

TABELLINO

PADOVA(4-3-3): Pelizzoli; Trevisan, Legati, Schiavi, Renzetti; Marcolini, Milanetto, Cuffa(74'Osuji); Cacia(63'Lazarevic), Ruopolo, Drame(79'Cutolo). A disposizione: Perin, Portin, Donati, Italiano. Allenatore: Dal Canto

BARI(4-3-1-2): Lamanna; Crescenzi, Borghese, Claiton, Garofalo; Kopunek(46'Forestieri), Donati, De Falco; Bogliacino(79'Defendi); De Paula, Marotta(65'Caputo). A disposizione: Koprivec, Polenta, Ceppitelli, Rivaldo. Allenatore: Torrente

Arbitro: Massa di Imperia (assistenti Chiocchi-Vivenzi)

Marcatori: 17'Trevisan

Espulsi: Nessuno

Ammoniti: Marcolini(P), Donati(B), Garofalo(B), De Paula(B), Cuffa(P), Drame(P), De Falco(B), Ruopolo(P), Claiton(P)

LE PAGELLE

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padova-Bari 1-0 | Brutto Bari. Decide Trevisan

BariToday è in caricamento