Sport

Paganese-Bari, probabili formazioni: Vivarini avanti col 4-3-1-2, ballottaggio Scavone-Hamlili

Le ultime di formazione in vista dell'incontro del Marcello Torre di Pagani, valevole per la 15ª giornata di campionato il cui fischio d'inizio è in programma alle 15:00

Zaccaria Hamlili

Ancora un impegno in trasferta per il Bari dopo il derby vinto sul campo del Bisceglie. Per il quindicesimo turno di campionato del Girone C di Serie C, la squadra di Vivarini sarà impegnata allo Stadio 'Marcello Torre' contro i padroni di casa della Paganese.

Nonostante il quattordicesimo posto in classifica degli avversari la sfida il cui calcio d'inizio è fissato per pomeriggio alle 15:00 si annuncia insidiosa: i campani, infatti, sono ancora imbattuti tra le mura amiche dove hanno ottenuto 12 punti sui 16 complessivi. Altra difficoltà potrebbe essere rappresentata dalle condizioni metereologiche che si preannunciano avverse.

Ad ogni modo i galletti non dovranno lasciarsi condizionare da nessuna di queste variabili cercando di imporre il proprio gioco come auspicato da Vivarini nella conferenza stampa della vigilia: per continuare a tenere il passo della Reggina, impegnata oggi nel match 'farsa' in casa del Rieti (giocherà la Berretti perché la prima squadra è in sciopero a causa del mancato pagamento degli stipendi ndr) l'unico risultato utile è la vittoria.

Come arriva il Bari

Unico indisponibile per Vivarini resta D'Ursi il cui rientro in gruppo potrebbe avvenire la prossima settimana. Tra i convocati figurano regolarmente Scavone e Hamlili, sebbene entrambi non siano al top della condizione. Il tecnico biancorosso si affiderà ancora al 4-3-1-2 adottato nel derby vinto contro il Bisceglie. Nonostante il recupero totale di Costa, nel ruolo di terzino sinistro dovrebbe essere confermato Perrotta. A centrocampo sicura la presenza di Bianco e Schiavone (confermato nel ruolo di mezz'ala), per il posto rimanente il tecnico deve scegliere uno tra Hamlili e Scavone, con l'italo-marocchino in vantaggio. Sul fronte offensivo Terrani si muoverà da trequartista alle spalle di Simeri e Antenucci.

Come arriva la Paganese

Erra dovrà rinunciare a due elementi importanti come Calil e Dramé e quasi con certezza disporrà la sua Paganese con il consueto 3-5-2. A protezione del portiere Baiocco agirà il terzetto difensivo composto dal capitano Schiavino (miglior marcatore degli azzurrostellati insieme a Diop con 4 reti), Panariello e Sbampato, quest'ultimo in vantaggio sull'esperto Stendardo. Il cuore della mediana vedrà agire Caccetta e Gaeta al fianco di Capece, Carotenuto e Perri, invece, saranno gli esterni. Davanti la coppia Diop-Alberti, con Scarpa pronto a subentrare.

Le probabili formazioni di Paganese-Bari

PAGANESE (3-5-2): Baiocco; Schiavino, Panariello, Sbampato; Carotenuto, Caccetta, Capece, Gaeta, Perri; Diop, Alberti. All.: Erra

BARI (4-3-1-2): Frattali; Berra, Sabbione, Di Cesare, Perrotta; Schiavone, Bianco, Hamlili; Terrani; Simeri, Antenucci. All.: Vivarini

Arbitro: Colombo di Como
Assistenti: Santi/Pagliola

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paganese-Bari, probabili formazioni: Vivarini avanti col 4-3-1-2, ballottaggio Scavone-Hamlili

BariToday è in caricamento