rotate-mobile
Sport

Pallanuoto, la Waterpolo Bari affronta la trasferta di Catania per inseguire il sogno play off

L'incontro è previsto oggi alle 16.45. I ragazzi di mister Risola sfideranno la Muti Antichi Catania, quartultima nel girone Sud della serie A2

Una vittoria per mantenere il quarto posto e continuare ad inseguire il sogno play off. Sbarcano oggi a Catania i pallanuotisti della Waterpolo Bari, che alle 16.45 affronteranno la Muti Antichi Catania, nel match valevole per 17esima giornata del campionato A2 (girone Sud). 

Dopo la vittoria della scorsa settimana contro la Nuoto Etnea, i ragazzi del ct Risola vogliono continuare ad inseguire il treno play off e la vittoria contro la squadra siciliana, quartultima in classifica, è fondamentale. I biancorossi devono però supplire ad assenze pesanti: oltre a quella oramai definitiva di De Bellis, causa infortunio, l'allenatore Antonello Risola dovrà fare i conti con quelle di Antonello Padolecchia, Claudio Palmisano e Marcello De Risi. Al loro posto due under del vivaio Waterpolo e il super over: Danilo De Astis, di 51 anni e mezzo, che lo scorso anno segnò un gol che lo fece balzare agli onori delle cronache sportive nazionali. 

"Nuotano molto – ha spiegato Risola -, e bene, e hanno un paio di elementi, a cominciare da Jurisic, in grado di andare a rete con una certa facilità. In casa sono temibilissimi e noi arriviamo all’appuntamento piuttosto rimaneggiati. Ma lo spirito della squadra è quello giusto: fare bene, soprattutto nella fase difensiva, per poter essere più efficaci in attacco e cercare di prendere i tre punti anche a casa loro. Il percorso fino alla fine del campionato è ancora lungo". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto, la Waterpolo Bari affronta la trasferta di Catania per inseguire il sogno play off

BariToday è in caricamento