Panthers Rugby Team, il gruppo meraviglioso aspetta solo l’occasione

Il Rugby in Puglia si gioca a Modugno (BARI) Allenamenti martedì- mercoledì e venerdì dalle 21.00 alle 22.30, c/o Campo Comunale di Modugno

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Domenica 7 febbraio, tutto il Team Panthers, ha radunato sul campo Comunale di Cellamare (BA), oltre 100 atleti tra categorie maschili e femminili, in una ventosa ma splendida giornata di rugby.

Incontro alle ore 09.30 per tutti gli atleti e dirigenti, che con un organizzazione perfetta si sono adoperati alla preparazione dei campi, strutture per ospitare terzo tempo, pulizie e tutto ciò che serviva per rendere la giornata dedicata al Rugby praticamente perfetta.

Il Sindaco di Cellamare "Michele De Santis" ed il suo staff, hanno partecipato all'evento, curiosi e spero soddisfatti di questa nuova realtà presente sul territorio. Come tutti, inizialmente impauriti da questo sport strano ed agli occhi dei non conoscenti, pericoloso, ma il coraggio dell'Amministrazione di voler aprire gli orizzonti a nuove realtà, credo sia stata ampiamente ripagato da una giornata sportiva che ha portato sul territorio persone provenienti dal Salento, Molise, Ortanova, con a seguito il proprio pubblico, tutti divertiti e soddisfatti sia dalle prestazioni sportive, sia dal bellissimo Terzo Tempo organizzato dal team di casa.

Ore 12.00 calcio d'inizio della 5^ giornata di Coppa Italia Rugby Seven Femminile, vede impegnate le squadre di Acli Campobasso, Le Fenici di Ortanova, Panthers Rugby Team, in un triangolare con girone all' Italiana ovvero tutte contro tutte, con 2 tempi da 12 minuti per partita.

I Risultati:

Orta Nova - Acli Campobasso: 6- 1
Panthers - Orta Nova: 3-3
(Terminata in pareggio, ai calci: 1-2)
Panthers - Acli Campobasso: 8-1

Si aggiudica la giornata quindi l'Ortanova Rugby.

Alle 15.00 è il turno della Maschile 2^ giornata di ritorno Serie C2 che termina con la vittoria dei Salentini per 0 - 51.

Presidente Mirko Cellamare:

Il Nostro primo obiettivo è quello di formare e costruire una base solida, di ragazzi e ragazze che praticano questo sport e che vivano in maniera costruttiva tutto ciò che la filosofia rugbistica insegna.

Abbiamo un Team Femminile in ricostruzione, nuove atlete, quindi cambia l'assetto ormai consolidato degli anni passati, ma ciò non toglie che gli obbiettivi principali restano gli stessi ovvero, qualificarci alle Finali Nazionali di Coppa Italia Femminile e parteciparvi attivamente magari portando a casa la coppa, in oltre per l'anno prossimo coronare il sogno della formazione del team femminile a 15 debuttando in serie A.

Team Maschile, squadra completamente nuova, nuovi innesti, pochissima conoscenza del gioco, ma tanto coraggio e determinazione. Ieri ho assistito con attenzione a tutto il match contro la veterana compagine salentina, ho visto una crescita esponenziale dei nostri ragazzi sul livello tecnico e di organizzazione sul campo, manca l'esperienza, manca la capacità individuale, ma il rugby è uno sport difficilissimo, ci vogliono anni per iniziare a formare una squadra competitiva, ma sono fiducioso, i due coach Massimo Risciglione e Luigi Maselli, stanno lavorando in maniera intensa ed impeccabile, sono partiti dai fondamentali e pian piano stanno strutturando l'organizzazione.

Il 19 Febbraio, apriamo le attività con il settore giovanile U12 e14 maschile e femminile, grazie alle scuole Primarie e Secondarie di Capurso (BA).

Penso che stiamo lavorando bene, i dirigenti sono sempre attivi e disponibili, lo staff tecnico prende pian piano confidenza con il campo, gli atleti sono concentrati e determinati.

Ci serve solo il così detto Tempo Tecnico, arriveranno a breve i risultati sportivi ne sono certo.

www.panthersrugbyteam.it

Panthers.rugbyteam@gmail.com

Torna su
BariToday è in caricamento