Lunedì, 18 Ottobre 2021
Sport

Paparesta pronto a cedere il 50% del Bari a un nuovo socio

Secondo il Corriere del Mezzogiorno sarebbe pronto l'accordo per la cessione di metà delle quote societarie all'imprenditore molfettese Cosmo Giancaspro

Per l'FC Bari 1908 si aprono nuovi scenari dal punto di vista economico e dell'assetto societario: secondo quanto riporta Il Corriere del Mezzogiorno, infatti, il presidente Gianluca Paparesta sarebbe pronto ad accogliere in società l'imprenditore molfettese Cosmo Antonio Giancaspro.

L'ingresso del nuovo socio avverrebbe dietro la cessione del 50% delle quote societarie per una cifra valutata tra i 6 e gli 8 milioni di euro. L'ex fischietto conserverà la carica di presidente e continuerà ad occuparsi dell'aspetto sportivo, mentre a Giancaspro competeranno gli aspetti economico-finanziari.

L'ingresso di nuovi investitori non deve sorprendere nessuno (soprattutto ora che il monte ingaggi è aumentato con la campagna acquisti estiva): Paparesta, sin dall'inizio della sua avventura al timone della neonata FC Bari 1908, ha sempre manifestato la volontà di aprire le porte della società ad altri azionisti, siano essi imprenditori locali o partner internazionali. 

E ai più attenti il nome di Giancaspro non suonerà del tutto nuovo: già nel maggio 2014, quando si tenne l'asta fallimentare per rilevare il titolo sportivo del Bari, l'imprenditore edile di Molfetta si schierò al fianco della cordata Izzo-Canonico, ma l'offerta di 3,2 milioni non fu sufficiente a pareggiare quella di Paparesta (di 4,8 milioni di euro). Un ulteriore abboccamento tra le parti era avvenuto nello scorso aprile ma anche in quel caso non se ne fece nulla. Oggi, invece, la fumata bianca sembra davvero molto vicina. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paparesta pronto a cedere il 50% del Bari a un nuovo socio

BariToday è in caricamento