Perugia-Bari, le pagelle dei biancorossi: Furlan fuori giri, scintilla Castrovilli

L'ex primavera decisivo con il suo ingresso in campo a 6' dal 90': entra e procura il rigore. Maniero rabbioso, Furlan, Fedato e De Luca poco incisivi

Gaetano Castrovilli

Prima vittoria stagionale in Serie B per il Bari che con un rigore trasformato da Maniero ha sbancato il Curi di Perugia proprio nei minuti di recupero dell'incontro. I biancorossi, nel primo tempo hanno sofferto il gioco del Perugia pur avendo una chance nitida per segnare, nella ripresa poi hanno cambiato marcia e complici i cambi individuati da Stellone sono riusciti a portare a casa 3 punti pesanti, i primi di questa stagione.

I MIGLIORI TODAY - Castrovilli 7: Il 'Pibe di Canosa' gioca solo uno scampolo di partita ma tanto gli basta per far vedere di che pasta è fatto: in pochi istanti sfodera una serpentina e un tiro che valgono come biglietto da visita, poi costringe Del Prete alla 'parata' che costa rigore ed espulsione ai grifoni. Anche se non entra nel tabellino dei marcatori, il successo porta soprattutto la sua firma.

Micai 7: Se prima del rigore di Maniero non avesse compiuto un intervento prodigioso probabilmente staremmo qui a scrivere di un'altra partita. Risponde presente su tutte le conclusioni nello specchio degli avversari e si conferma, oltre che reattivo, un portiere di grande personalità nonostante la giovane età.

Fedele 6,5: "Sta bene ma non ha il ritmo partita nelle gambe, gli chiederò di dare tutto fino a quando ne ha" aveva detto Stellone in conferenza a proposito dell'immediato impiego dell'italo-svizzero. L'ex Carpi esegue alla lettera e mette in campo una prestazione tutta cuore e muscoli, risultando uno dei migliori del Bari pur senza una condizione ottimale.

Maniero 6,5: Smaltite le scorie dei fatti extra-sportivi che lo hanno visto suo malgrado protagonista, il bomber campano si divora un'occasione d'oro nel primo tempo. Nella ripresa però è lui che avvia l'azione del rigore, così come è lui ad occuparsi della trasformazione. Sullo 0-0 al 95' quel pallone pesa come un macigno ma lui calcia con rabbia come a voler buttar giù in un colpo solo porta e polemiche. Se continua con questa motivazione può soltanto far bene.

Stellone 7: La vittoria è principalmente figlia dei suoi cambi: intuisce che il Perugia si può battere e inserisce Brienza e Castrovilli creando scompiglio tra gli avversari. Da sottolineare anche la maggiore attenzione offensiva dei suoi e qualche sprazzo di bel gioco nella ripresa. Con il passare delle settimane le cose non potranno che migliorare.

I PEGGIORI TODAY - De Luca 5: Giornata storta per il numero 10 biancorosso. Mai del tutto in partita, si fa notare soprattutto nel finale con un tiro a giro che termina fuori di poco e con l'intervento che gli costa il rosso diretto.

Furlan 5,5: Meno pericoloso rispetto alla gara col Cittadella, l'ex Ternana sembra ancora non perfettamente a suo agio nelle geometrie di Stellone. Le sue qualità sono evidenti ma ancora non riesce ad esprimerle come potrebbe.

Fedato 5,5: Qualche buono spunto nel primo tempo ma poi si perde con il passare dei minuti. Da un giocatore del suo estro è lecito aspettarsi qualcosa in più.

Il tabellino di Perugia-Bari 0-1

PERUGIA (4-3-3) - Rosati 6; Del Prete 5,5, Volta 6, Belmonte 6, Chiosa 6; Brighi 6,5 (71' Zebli 6), Ricci 6, Dezi 6; Zapata 6 (87' Da Silva sv), Bianchi 5, (66' Di Carmine 5,5), Buonaiuto 6,5. A disp.: Acampora, Guberti, Alhassan, Elezaj, Monaco, Imparato. All.: Bucchi 6,5

BARI (4-4-2) - Micai 7; Sabelli 6, Di Cesare 6, Moras 6 (78' Tonucci 5,5), Cassani 5,5; Furlan 5,5 (84' Castrovilli 7), Fedele 6,5, Valiani 6,5, Fedato 5,5 (72' Brienza 6,5); Maniero 6,5, De Luca 5. A disp.: Ichazo, Boateng, Martinho, Daprelà, Turi, Gomelt. All.: Stellone 7.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arbitro: Aureliano di Bologna
Ammoniti: Zapata, Brighi (P), Fedato, Cassani, Maniero (B)
Espulsi: Del Prete (P) per fallo di mano in area di rigore, De Luca (B) per comportamento antisportivo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento