menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bari, parata di stelle per il primo trofeo San Nicola con Inter e Milan

Serata di gala allo Stadio San Nicola, che martedì 24 novembre ospiterà la prima edizione del 'Trofeo San Nicola' con un triangolare tra Bari, Inter e Milan

Dopo tanto tempo la città di Bari tornerà a respirare una boccata d'aria di Serie A: questa mattina è stato presentato ufficialmente il primo 'Trofeo San Nicola', un triangolare al quale parteciperanno Inter, Milan e Bari. 

A presentare l'evento alla stampa c'erano l'ex portiere Francesco ToldoJack White (resp. marketing) per l'Inter, Franco Baresi per il Milan, mentre a fare gli onori di casa per il Bari c'era il presidente Gianluca Paparesta.  

Ad introdurre il triangolare è stato proprio il patron biancorosso: "Siamo orgogliosi di presentare la prima edizione del Trofeo San Nicola, così chiamato in onore del nostro santo patrono.  E' un progetto a cui tenevo tanto da quando ho iniziato il mio percorso da presidente del Bari. So quanto sia importante per la nostra città respirare un po' di calcio internazionale". 

"L'opportunità - prosegue Paparesta - ci è stata data da Inter e Milan,  e da San Marco Sports Events, di Stefano Pucci che ringrazio. Quali migliori avversari per il Bari, per uno stadio che detiene il record di abbonamenti in Serie B per il secondo anno consecutivo, con una presenza che si aggira attorno ai 20mila ogni partita? Un dato prestigioso del quale siamo fieri. Ringrazio James White, Francesco Toldo e Franco Baresi, per aver accettato di far disputare questo torneo a Bari, portando giocatori che calcano campi internazionali. Che sia di buon auspicio per rivedere queste squadre qui in campionato, e che questo torneo cresca sempre di più".

Ha poi preso la parola James White, responsabile del marketing nerazzurro: "Noi dell'Inter siamo molto contenti di essere qui e ringraziamo Paparesta. Parlavamo di questo evento da tempo, volevamo cercare un posto dove fare una partita del genere, e qui a Bari ci sono tanti tifosi strapieni di passione per il calcio. Ci sono 72 Inter Club in tutta la Puglia, quindi sappiamo che da parte dei nostri tifosi la passione e la partecipazione non mancheranno".

E' stato poi il turno di Francesco Toldo: "Questo bellissimo stadio evoca tanti ricordi e la presenza del presidente ci inorgoglisce. E' importantissimo per l'Inter avvicinarsi ai suoi tifosi, e ai migliaia di interisti in Puglia. In molti vengono a San Siro la domenica ma ce ne sono tanti che non possono e quindi noi portiamo San Siro al San Nicola. Ci sono stati tanti trofei estivi qui, Bari era una meta storica. I prezzi sono abbastanza popolari, il desiderio dell'Inter oltre che avvicinarsi ai tifosi è di vedere tanti bambini. Bari sta dando una grande immagine di lealtà nello sport, sta facendo da apripista. Vi invito tutti allo stadio e portate bambini e il loro entusiasmo per far vedere i loro campioni"

Infine è stata la volta del leggendario Franco Baresi: "Ringraziamo Bari e l'Inter per questo eventi. Ad essere sincero non so quanti Milan club ci sono, ma abbiamo tantissimi tifosi rossoneri. E' una bella occasione per venire a vederci da vicino per coloro che non possono venire a Milano, speriamo di poterlo rifare tante altre volte. Speriamo che ci sia tanta partecipazione".

LA FORMULA - Il fischio d'inizio è fissato alle ore 18 del 24 novembre. Il torneo prevederà complessivamente tre partite da 45' in quest'ordine: Milan-Bari, Inter-Bari e Inter-Milan. Si è optato per un orario pomeridiano in modo tale da evitare accavallamenti con le gare di Champions League che si svolgeranno nella stessa giornata. 

I PREZZI - Ancora non sono stati definiti ufficialmente i prezzi del botteghino, tuttavia, tutti i protagonisti della conferenza hanno parlato di prezzi popolari che consentano ai tanti tifosi e soprattutto ai più piccoli di accorrere allo stadio in massa. Si viaggia nell'ordine dei 14 euro per la tribuna est e 20 per la ovest

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento