Sport

Probabili formazioni Verona-Bari | Out Albadoro, torna Defendi

Per la difficilissima trasferta di domani sul campo del Verona, Torrente perde Albadoro, alle prese con problemi muscolari. Rientra dopo la squalifica l'esterno Marino Defendi

Se non è una prova del nove, poco ci manca: la trasferta che attende il Bari domani e valevole per il settimo turno di serie Bwin, infatti, è una di quelle da segnare con il cerchietto rosso sul calendario. Alle ore 15 i galletti di Vincenzo Torrente faranno visita al Verona di Mandorlini, una fra le più importanti candidate alla promozione diretta in serie A. I precedenti fra scaligeri e biancorossi sono trentadue con i galletti in vantaggio per tredici vittorie contro le otto dei gialloblu. Completano il quadro gli undici pareggi. A dirigere il match sarà il signor Ostinelli di Como, coadiuvato dagli assistenti Bianchi e Bolano mentre il quarto uomo sarà La Penna.

QUI VERONA - L'Hellas diretta da Andrea Mandorlini arriva alla gara di domani ancora imbattuta: tre vittorie e tre pareggi, infatti, il bottino degli scaligeri, attualmente terzi a tre punti dalla capolista Sassuolo. Nonostante i recuperi di Rivas, Grossi e Crespo, il tecnico gialloblu dovrebbe mandare in campo lo stesso undici che nello scorso turno ha rifilato un secco 3-0 a domicilio al Varese. Spazio, quindi, nuovamente al 4-3-3 con Cacia temibilissimo terminale offensivo supportato dalle ali Gomez Taleb e Carrozza. Nomi eccellenti in panchina: fra le tante riserve, infatti, figureranno proprio l'ex Rivas, Bacinovic e l'ex Lecce Bojinov.

QUI BARI - Anche il Bari, proprio come i veneti, arriva alla gara di domani da imbattuta. Sul campo, inoltre, i biancorossi hanno ottenuto più punti del Verona, quattordici contro dodici, salvo poi vedersene assegnare in classifica solo sette per via delle varie penalizzazioni. Per la partita di domani Torrente perde, oltre al lungodegente Altobello, Albadoro, vittima di problemi fisici e, quindi, non presente nell'elenco dei convocati. Nonostante il rientro di Defendi, tornato arruolabile dopo la squalifica, il tecnico campano dovrebbe schierare l'identico undici che nello scorso turno ha battuto 2-1 la Pro Vercelli: 4-3-3 con Sciaudone in mediana assieme a Romizi e Bellomo e ancora Galano di punta assieme a Iunco e Caputo.

PROBABILI FORMAZIONI

VERONA(4-3-3) - Rafael, Cacciatore, Moras, Maietta, Martinho; Jorginho, Laner, Hallfredsson; Gomez Taleb, Cacia, Carrozza. A disposizione: Berardi, Crespo, Ceccarelli, Rivas, Bacinovic, Fatic, Bojinov,  Allenatore: Andrea Mandorlini

BARI(4-3-3) - Lamanna; Sabelli, Ceppitelli, Claiton, Polenta; Bellomo, Romizi, Sciaudone; Iunco, Caputo, Galano. A disposizione: Pena, Ristovski, Borghese, Defendi, Aprile, Rivaldo, Grandolfo. Allenatore: Vincenzo Torrente

536055_Bari-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Probabili formazioni Verona-Bari | Out Albadoro, torna Defendi

BariToday è in caricamento