Lunedì, 2 Agosto 2021
Sport

Race for the Cure, in 12mila per la lotta al cancro al seno

Una marea rosa ha invaso ieri le strade della città per la corsa organizzata dalla Komen Italia per promuovere la prevenzione dei tumori al seno

Tutti in corsa contro il tumore al seno. La marea rosa della Race for The Cure ha invaso ieri le strade del centro, con oltre 12mila partecipanti che hanno aderito alla manifestazione organizzata dalla Komen Italia Onlus per promuovere la prevenzione e la lotta del cancro alla mammella.

In gara, tra i podisti professionisti e non, anche moltissime donne che sono riuscite a sconfiggere la malattia. Un segnale di ottimismo per dire che dal tumore al seno si può guarire ma che, soprattutto, è importante informarsi e adoperarsi per prevenirlo.

Madrina della manifestazione l'attrice Rosanna Banfi,colpita personalmente dal tumore alla mammella qualche anno fa e guarita dopo una lotta dolorosa e difficile. In apertura della manifestazione, il suo pensiero è andato alle donne che ancora lottano per sconfiggere la malattia e a quelle che, purtroppo non ce l'hanno fatta.

Le prime 5 «donne in rosa» classificate sono state: Grazia Capurso (vincitrice della categoria); Rosanna D’Addato; Benedetta Catalano; Antonia Sportelli; Nunzia Campanale. Per la gara competitiva invece: Marisa Russo prima; Loredana Di Grazia; Viola Giustino; Annunziata Cittadino ed ancora Rodolfo Guastamacchia primo fra gli uomini; Francesco Minerva; Vito Sardella; Domenico Tedone; Giuseppe Mele.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Race for the Cure, in 12mila per la lotta al cancro al seno

BariToday è in caricamento