Domenica, 1 Agosto 2021
Sport

Corsa in rosa contro il cancro, torna l'appuntamento con la 'Race for the Cure'

Domenica 26 maggio in Piazza Prefettura con la manifestazione sportiva promossa dalla Susan G. Komen. A premiare i vincitori e le vincitrici l'attore Lino Banfi

Di corsa per la prevenzione dei tumori al seno. Torna anche a Bari l'appuntamento con la Race for the Cure, la manifestazione organizzata dalla Susan G. Komen: tre giorni dedicati all'informazione e alla prevenzione - dal 24 al 26 maggio - con la maratona finale in programma domenica mattina. A premiare vincitori e vincitrici della corsa ci sarà l'attore pugliese Lino Banfi, che sarà presente insieme alla figlia Rosanna.

L'inaugurazione della manifestazione si terrà venerdì 24 alle 21 al TeatroTeam, dove andranno in scena la Paolo Lepore Jazz Studio Orchestra con un concerto tributo ai Beatles. Un regalo che Bartolomeo Pinto con il suo teatro e la Jazz Studio Orchestra hanno voluto fare alla  Susan G. Komen Italia- Comitato Puglia. Per l’occasione saranno riservati posti limitati in galleria al costo di cinque euro a chi si sarà iscritto alla Race. Per tutti gli altri, il costo sarà di 16 euro. Chi si iscriverà on line, potrà presentarsi al teatro la sera stessa con la stampa dell’iscrizione e ritirare il biglietto. (Per prenotazioni: Teatro Team tel. 0805210877 - www.teatroteam.it ; Susan G. Komen Italia  – Comitato regionale Puglia – c/o Servizio Senologia  SARIS AOU Policlinico Bari tel. 0805593622  - bari.race@komen.it).

Anche il “Villaggio Race: tre giorni di sport, salute e benessere” sarà in funzione da venerdì 24 maggio: attività sportive, area giochi per i più piccoli, ed incontri con medici e personale sanitario, tutti volontari. Nello spazio riservato alle donne in rosa si parlerà anche di chirurgia ricostruttiva con i medici dell’equipe del professor Michele Pascone. Inoltre, sarà resa possibile una attività di sensibilizzazione e prevenzione rivolta ad un ristretto numero di donne selezionate dall’assessorato al Welfare del Comune di Bari, dalle cooperative L’Aurora onlus e Nemesis, dall’associazione Giraffa e dall’U.n.i.t.a.l.s.i. sottosezione di Bari, grazie a due unità mobili messe a disposizione dalla Komen e dal SARIS, centro di riferimento in Puglia per la prevenzione dei tumori al seno, diretto dalla dottoressa Angela Guerrieri che, con grande sensibilità, dedizione ed impegno sostiene le attività del comitato pugliese.

“Vogliamo sensibilizzare la cittadinanza su questa tematica, ricordando che se è vero che il cancro alla mammella ha una forte incidenza per la donna, è anche vero che la diagnosi precoce riduce sensibilmente la mortalità” - spiega Vincenzo Lattanzio, presidente del Comitato Puglia. “Nella nostra regione la cultura diffusa su questo argomento è alta, molto più che altrove”.

La Race for the cure si disputerà il 26 alle 9.30, con partenza da piazza Prefettura e si potrà partecipare con una donazione minima di 10 euro Nella stessa mattinata, si disputerà la regata organizzata in collaborazione con il Circolo della Vela Bari la cui neo presidente, Simonetta Lorusso, è sempre vicina alla iniziative del Comitato Pugliese, e il torneo di Beach tennis al centro sportivo Njlaya.

L’iscrizione alla manifestazione si può fare anche online sul sito: www.racebari.it, dove sono indicati tutti i punti di registrazione o direttamente al Villaggio Race.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corsa in rosa contro il cancro, torna l'appuntamento con la 'Race for the Cure'

BariToday è in caricamento