Mercoledì, 22 Settembre 2021
Sport

Reggio Audace-Bari, le pagelle dei galletti: Antenucci l'unico a provarci, centrocampo in panne

Serata da dimenticare per i galletti: nella partita più importante dell'anno poca fortuna ma anche tante responsabilità da parte dei biancorossi, scesi in campo con un atteggiamento troppo molle

Mattia Maita

Trascorse diverse ore dal triplice fischio della finale contro la Reggiana che ha messo fine alle speranze di promozione in Serie B del Bari, la delusione nell'ambiente biancorosso è ancora palpabile. Il traguardo del ritorno tra i cadetti è rimandato: per i galletti si profila un'altra travagliata stagione negli inferi della Serie C.

Ciò che fa più male, tuttavia, è il modo in cui è arrivata la sconfitta del Mapei Stadium. Al netto di un errore arbitrale abbastanza evidente in occasione del gol annullato ad Antenucci che sarebbe valso, la squadra di Alvini ha ampiamente meritato la vittoria mostrandosi molto più pericolosa nell'attaccare e compatta nel difendersi. Del Bari ha stupito in negativo l'atteggiamento passivo e arrendevole, un comportamento inspiegabile nella partita più importante dell'anno. Alla fine del match, pochissimi biancorossi meritano la sufficienza.

I migliori Today

Antenucci 6: Nel primo tempo sfiora il gol con un destro di piatto a giro che termina fuori di poco. Nella ripresa segna l'1-1 ma il direttore di gara non convalida fischiando un fallo di mano inesistente.

Laribi 6: Prova ad accendere la luce con qualche intuizione, è suo l'assist per la rete annullata ad Antenucci, ma anche lui non riesce ad incidere.

Di Cesare 6: Probabilmente l'unico della retroguardia biancorossa a tenere botta con l'esperienza nonostante una condizione fisica non perfetta.

I peggiori Today

Ciofani 4,5: Completamente sorpreso in occasione della rete che decide l'incontro. Mai pericoloso sulla fascia destra.

Sabbione 5: Emblematica la scena in cui dopo soli sei minuti rincorre sbracciandosi in maniera disperata l'imprendibile Kargbo.

Maita 5: Piazzato in cabina di regia al posto di Bianco, il suo impiego dall'inizio non si rivela un'intuizione felice. Non entra mai in partita.

Schiavone 5: Da un centrocampista della sua qualità tecnica ci si aspetta una gestione del pallone totalmente diversa, specie quando gli avversari pressano in maniera forsennata.

Pagelle e tabellino di Reggio Audace-Bari 1-0

REGGIO AUDACE (3-4-1-2): Venturi 6; Spanò 6,5, Rozzio 6, Costa 6,5; Libutti 6 (72' Lunetta sv), Rossi 6,5 (72' Staiti sv), Varone 7, Favalli 6,5 (65' Kirwan 6); Radrezza 6; Zamparo 6 (65' Marchi 5,5), Kargbo 7,5. A disp.: Narduzzo, Martinelli, Pellizzari, Serrotti, Zanini, Valencia, Scappini. All. Alvini 7.

BARI (4-3-1-2): Frattali 5,5; Ciofani 4,5, Sabbione 5, Di Cesare 6, Costa 6; Hamlili 5,5 (76' Terrani 6), Maita 5 (66' Bianco 5,5), Schiavone 5 (66' Scavone 5); Laribi 6; Simeri sv (7' Costantino 5,5 (75' D'Ursi 5)), Antenucci 6. A disp.: Marfella, Liso, Perrotta, Corsinelli, Berra, Folorunsho. All. Vivarini

Arbitro: Paterna di Teramo
Marcatori: 50' Kargbo (R)
Note - ammoniti Rossi, Staiti, Costa (R), Antenucci, D'Ursi (B)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reggio Audace-Bari, le pagelle dei galletti: Antenucci l'unico a provarci, centrocampo in panne

BariToday è in caricamento