Lunedì, 21 Giugno 2021
Sport

Riapertura stadi: il governo apre a 1000 spettatori ma l'ok vale solo per la Serie A

Il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora ha comunicato la decisione di aprire gli stadi di A a mille spettatori in via sperimentale. C'è ancora da attendere per B, C e sport minori

Novità importanti sul fronte della riapertura degli stadi: il governo ha dato l'ok all'apertura degli impianti ad un numero di mille spettatori. Al momento, tuttavia, il provvedimento riguarda soltanto la Serie A. A darne notizia è stato il ministro per le Politiche giovanili e lo Sport, Vincenzo Spadafora, che ha esteso il provvedimento già adottato da Veneto ed Emili-Romagna all'intero territorio nazionale, in via sperinentale.

"Ringrazio il ministro Speranza e i presidenti delle Regioni per aver condiviso questa linea - ha detto  In vista della ripresa degli altri campionati valuteremo una soluzione equa anche per la serie B, C, e Lega Pro". Per la Serie C, campionato in cui milita il Bari, ancora non ci sono certezze (un'apertura parziale sembra da escludere a priori anche per la partita di Coppa Italia dei galletti contro il Trastevere del 23 settembre, visto anche il margine temporale ridotto), ma Spadafora si è detto favorevole alla richiesta del Dipartimento per lo sport di aprire un percorso comune in vista del prossimo Dpcm, che entrerà in vigore dal 7 ottobre, anche alla luce dell'analisi dei dati successivi all'apertura delle scuole e la discussione potrebbe essere avviata già lunedì.

Il ministro ha specificato che l'obiettivo è di "consentire la partecipazione del pubblico per tutti gli sport e per tutte le categorie, arrivando a definire un protocollo unico che preveda una percentuale di spettatori in base alla capienza reale degli impianti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapertura stadi: il governo apre a 1000 spettatori ma l'ok vale solo per la Serie A

BariToday è in caricamento